HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Sabato 18 agosto | 08:30 am Ricerca nel sito nel web
 

"Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo" (Albert Einstein)

Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » "LA LISTA PER FIGLINE NON SI FARA'"
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 27009162
"LA LISTA PER FIGLINE NON SI FARA'"
Data pubblicazione 26/03/2011 12:32:09

 

"Egregio giornalista, le scrivo perche’ vorrei informare i suoi lettori della mia decisione di non candidarmi.
Dopo lunga riflessione ho deciso che la lista Per Figline , la cui creazione avevo annunciata in assemblea pubblica e di cui hanno parlato i giornali non avra’ luogo.
Mi rammarica raccontare la mia vicenda, ma molte sono le persone che mi fermano per strada e che mi chiedono quando la presentero’.
Ho posto uno stop alla formazione della squadra mesi fa, quando mi e’ stato recapitato un avviso di reato dalla Procura di Firenze. Al momento risulto indagata per il reato di offesa a pubblico ufficiale per aver scritto nel mio blog che sarebbe uno smacco per la Repubblica italiana se il vigile che mi ha aggredito, mandandomi all’ospedale per aver organizzato una petizione contro lo scandalo delle ex scuole Lambruschini diventasse capo dei vigili.
Reputo la violenza un atto condannabile specialmente se fatto in maniera gratuita da una persona che dovrebbe rappresentare l’ordine democratico. Mi sottoporro’ senza paura al processo se ne seguirà uno e lotterò fino alla fine perchè sia gli aggressori che il mandante siano assicurati alla Giustizia.
Al momento lo stress di questa situazione è tale che lo reputo lesivo della mia persona in quanto sono un paziente in follow up oncologico e spero che la magistratura intervenga presto per aiutarmi a chiarire la situazione.
Dare addio alla politica e’ per me fonte di dolore , ma le mie condizioni fisiche e morali mi impediscono di continuare questo impegno che avevo preso con alcuni cittadini. Suscita in me rammarico che la magistratura indaghi me vittima di una aggressione e non le persone che mi hanno mandato all’ospedale, ma tale e’  la vita e bisogna rispettare il lavoro della magistratura.
Inoltre lo studio Stefani di Firenze mi sta seguendo in maniera egregia essendo uno dei piu’ importanti studi di penalisti di Firenze e l’avvocato Francesco Stefani uno dei piu’ promettenti avvocati in Italia. A loro va il mio plauso per la brillante assitenza finora fornita e che mi fa senz’altro ben sperare nell’esito positivo della vicenda per me. Sono sicura che usciro’ a testa alta grazie a loro da questa situazione, in quanto la mia coscienza e’ a posto, ho i testimoni ed i certificati medici che attestano le lesiono ed era mia intenzione non criticare l’operato dei vigili di Figline nel mio blog, ma segnalare il possibile pericolo per la cittadinanza se un individuo violento si occupa di ordine pubblico. Un detto dice errare e’ umano perdonare e’ divino. I perdono i miei aggressori.
Vorrei ringraziare le persone che mi hanno aiutata fino ad oggi e che hanno manifestato interesse per votare ed aderire alla mia lista. Faremo la lista civica nel futuro. Mi auguro invece che Clara Mugnai diventi sindaco di Figline in quanto apprezzo le doti eccelse di una donna che ha salvato l’ospedale Serristori dalla chiusura causata dall’ ottusita’ ai bisogni dei cittadini di politici che invece di amministrare la cosa pubblica dovrebbero andare a casa. Viva Clara Mugnai SINDACO!
Visto che il sindaco si e’ dato dieci per il suo impegno durante i cinque anni di mandato c’era da sperare che si impegnasse un po’ meno visto i pessimi risultati raggiunti ad oggi con l’ecomostro fermato dalla magistratura per il quale lei e’ indagato come del resto la sua giunta , i progettisti e chi ha eseguito i lavori.
Spero che i figlinesi parino gli occhi e scelgano candiadati che si contraddistinguono per i risultati e non per la loro maleducazione (alludo alla parolaccia da lei detta durnate striscia la notizia passibile di querela)"

Cordialita’ Ilaria Poggesi, D.ssa


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (12 commenti in totale)
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: teatrino da: lupo
   03/04/2011 ore 18:42
  Ma sbaglio o sabato era in piazza a chiedere firme a fianco a Bastiani? Vedo che ha cambiato repentinamente idea....
oggetto: non bisogna tirarsi indietro da: cluniacense
   29/03/2011 ore 22:22
  Cara Ilaria Poggesi,
Non bisogna certo tirarsi indietro se si ha la coscienza di aver agito correttamente. Quanto ha detto Lupo deve essere di monito: esiste, come in tutte le nazioni la cui giurisprudenza discende dal Diritto Romano, la presunzione di innocenza. È proprio il ragionamento di Eolo: egli sottolinea l'incoerenza dell'Italia dei Valori, la quale applica due pesi e due misure: berlusconi, indagato, si deve dimettere, nocentini indagato può ricandidarsi. Francamente auguro a tutti e due di dimostrare la propria innocenza e a te, Ilaria, di poter finalmente far valere le tue ragioni.

oggetto: RE: non bisogna tirarsi indietro da: eolo
   29/03/2011 ore 23:28
  Dicevo proprio questo, forse cluniacense là detto un pò meglio ma mi fà piacere vedere che almeno questa volta siamo daccordo, poi per me io sono garantista anche se vorrei una giustizia veloce, che non è giusto che chi è indagato gli fanno il processo dopo dieci anni che si chiami nocentini o berlusconi è giusto che si sappia alla svelta, se è colpevole a casa o in galera, se no continua a governare. ma questo deve valere per tutti, anche per quello che ruba nei negozzi, alla gente al mercato, lo pigliano i carabinieri e poi va subito fuori. giustiza assicurata e veloce per tutti
oggetto: RE: non bisogna tirarsi indietro da: eolo
   29/03/2011 ore 23:28
  Dicevo proprio questo, forse cluniacense là detto un pò meglio ma mi fà piacere vedere che almeno questa volta siamo daccordo, poi per me io sono garantista anche se vorrei una giustizia veloce, che non è giusto che chi è indagato gli fanno il processo dopo dieci anni che si chiami nocentini o berlusconi è giusto che si sappia alla svelta, se è colpevole a casa o in galera, se no continua a governare. ma questo deve valere per tutti, anche per quello che ruba nei negozzi, alla gente al mercato, lo pigliano i carabinieri e poi va subito fuori. giustiza assicurata e veloce per tutti
oggetto: caro eolo da: lupo
   28/03/2011 ore 14:47
  secondo te basta un avviso di garanzia per reendere una parsona colpevole?Io penso che per ritenere qualcosa colpevole ci voglia una sentenza passata in giudicato,per lo meno,siamo in uno stato garantista.
oggetto: RE: caro eolo da: eolo
   28/03/2011 ore 23:25
  Caro Lupo, ai perfettamente ragione, ma forse non ai capito che io dicevo proprio la stessa cosa che dici tu: secondo me il fatto che nocentini (o ilaria poggesi o berlusconi o chiunque altro) sia indagato non vuol dire proprio nulla finche non è condannato può candidarsi come gli pare (se lo ritiene opportuno) ma io puntavo il dito contro l'ipocrisia dell'italia dei valori, e mi chiedevo appunto se questi valori contavano solo per una parte politica: l'italia dei valori dice che chi è indagato non si deve candidare, bene, io non sono daccordo, ma lo dicono loro... e se lo dicono perchè loro appoggiano nocentini che è appunto indagato? o questa è incoerenza o peggio è malafede.
oggetto: RE: caro eolo da: Alfredo
   28/03/2011 ore 15:55
  Ilaria, anche tu hai un avviso di garanzia e, quindi sei indagata, ma questo non significa che tu sia una malfattrice. A me questo uso distorto delle parole che significano una cosa e ne adombrano un'altra da sinceramente fastidio. Se questi sono argomenti da campagna elettorale, significa che c'è poco da dire. Infatti chi grida molto in genere dice poco!!!
oggetto: Nocentini indagato... e sostenuto da IDV? da: eolo
   28/03/2011 ore 07:47
  Questa m'era proprio scappata! Il sindaco è indagato, con tanto di avvisi di garanzia (uno o addirittura più d'uno) e non solo si ripresenta, ma è anche appoggato dall'italia dei valori (quali saranno poi questi valori ancora sà da capire) E bravi i nostri dipietristi, da una parte ce l'anno con berlusconi perché è indagato e non lascia, dall'altra sostengono nocentini anche se indagato, non c'è che dire, un bell'esempio di coerenza!
oggetto: RE: Nocentini indagato... e sostenuto da IDV? da: Ilaria Poggesi
   28/03/2011 ore 14:22
  Caro Eolo,
il sindaco purtroppo per noi e' indagato a ragione guarda che cosa ha pubblicato l'ufficio stampa del sindaco sulle Lambruschini
http://ufficiostampa.comune.figline.it/hcm/hcm12681-0-Scuole%20Lambruschini%20ieri,%20oggi%20e%20domani.html

Inoltre gaurda il video su you tube fanno vedere bambini che giocano davati ad una struttura pericolosa! che vergogna,
si dovrebbere vergognare di aver speso il nostro denaro in siffatta maniera dicendo che non spendevamo nulla! mi piacerebbe sapere se paghiamo anche l'avvocata al sinda e giunta o no?
Chissa'? Io resto della mia idea struttura pericolosa va giu' presto per salvaguardare la popolazione italiana perche' vicino ci passano anche i non Figlinesi
Ad maiora! Ecco il link! Enjoy!

oggetto: ok da: lupo
   27/03/2011 ore 12:08
  ce ne faremo una ragione
oggetto: RE: ok da: Ilaria Poggesi
   28/03/2011 ore 17:05
  scusi lei cosa si fa una ragione? di eleggre una persona che sperpera il suo denaro per costruire una struttura pericolosa per la sua incolumita'? le ricordo che la magistratura ha fermato i lavori per pericolosita' e non per altro! Una vergogna sperparare inq uesto mdo il nsotro denaro. Le ricordo che il sindaco ha difeos a spada tratta il progetto insieme a Fagioli!
La magistratura sono sicura fara' il suo lavro egregiamente! A presto! Stay in tune!

oggetto: RE: RE: ok da: lupo
   28/03/2011 ore 22:44
  Cara Ilaria mi ha frainteso:mi farò una ragione della sua mancata candidatura
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
IL MINISTRO DI MAIO IN VISITA AL SITO BEKAERT DI FIGLINE
Stamani il Ministro Di Maio e' venuto a Figline, a far visita al presidio davanti allo stabilimento Bekaert di via Petrarca, per ribadire la vicinanza delle Istituzioni ai lavoratori.
Nuovi pavimenti nelle sale operatorie dell'Ospedale Serristori
I lavori saranno effettuati durante la consueta sospensione estiva degli interventi chirurgici programmati. Ambienti agibili gia' dal 26 agosto
Firenze. Caldo, allerta rossa anche per oggi, venerdi' 10 agosto
I consigli: limitare le attivita' all'aperto soprattutto per gli anziani, ma anche bambini e soggetti fragili
La Sangiovannese vince 3-1 a Rignano
Finisce con questo risultato l'amichevole estiva tra le due squadre
Asfaltature: in partenza 227mila euro di lavori
Interventi per 175mila euro a La Massa, Mezzule, Pian delle Macchie, Poggiolino, Matassino e centro Figline. In via Roma in programma 52mila euro di manutenzioni straordinarie
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI