HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Marted? 23 ottobre | 08:20 pm Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » GAZEBO DI "GIOVANE ITALIA" A FIGLINE
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 27591170
GAZEBO DI "GIOVANE ITALIA" A FIGLINE
Data pubblicazione 17/06/2011 16:14:34

 

A Figline Valdarno, sabato 18 giugno dalle 15:00 in poi, in piazza Marsilio Ficino la Giovane Italia valdarnese, insieme a Casaggi, organizzerà un gazebo per diffondere idee e sogni per il futuro della città. Al gazebo saranno presenti oltre ai militanti del movimento giovanile, anche il presidente provinciale della Giovane Italia Alessandro Draghi, il vice presidente provinciale del Pdl Giorgio Gargiulo, il vice presidente del consiglio comunale figlinese Roberto Renzi, il presidente di Casaggi Marco Scatarzi e in fine il presidente della Giovane Italia Figline, Fabio Leopardo.

Ripartire dai giovani quindi, dopo il risultato non entusiasmante del Popolo della Libertà alle recenti consultazioni elettorali, cambiare rotta e marcia è un dovere. La capitale del valdarno merita di più, e la gestione della città di questo riconfermato centrosinistra, non convince i giovani del centrodestra che capitanati dal giovanissimo Fabio Leopardo, hanno in mente di far sentire la propria voce con forza e vigore ripartendo da cosa è necessario fare per Figline. Il bene comune è la parola d'ordine, rinnovamento e politica sociale sono gli obbiettivi di questi ragazzi che cercheranno nel loro piccolo, di toccare durante tutta la loro attività, tutte le tematiche importanti della città, cominciando dallo scempio delle Lambruschini e la discarica di le Borra, passando dalla tensione abitativa, fino alle politiche giovanili. Tutto insomma.

La speranza di questi ragazzi, è lottare per un sogno, una Figline diversa, in grado di dare risposte ad una cittadinanza, che merita di più, dell'esser considerata la discarica dei problemi di Firenze.
In conclusione, ci auguriamo l'appoggio completo da parte del gruppo consiliare e del partito locale, nel sostenere la causa della Giovane Italia figlinese, lavorando sempre di concerto, ma salvaguardando l'indipendenza dei giovani che è da sempre la caratteristica fondamentale del movimento giovanile del Popolo della Libertà.


POPOLO DELLA LIBERTA'
GIOVANE ITALIA
CASAGGI FIRENZE
 


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (16 commenti in totale)
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: Giovane Italia da: Luca
   19/06/2011 ore 18:50
  Io non dico niente,vi invito solo ad andare a vedere i siti ufficiali della Giovane Italia qui sotto allegati.

http://giovaneitaliascandalekr.blogspot.com/2010/06/pagine-di-storia_27.html

http://www.giovaneitaliabelluno.it/giorgio-almirante-la-nostra-sorgente


oggetto: casaggi da: Zorro
   18/06/2011 ore 19:00
  Che gli esegeti trovassero nelle scritture quello che già sostengono e ciò in cui già hanno scelto di credere era in qualche modo noto. Meno noto era che si potesse trovar conferma e riprova dei fatti in quello che si va sostenendo da tempo…… forse dipenderà da quanto tempo lo si sostenga ….mah!! Del resto trovar causa alla “moderazione “ del PPE nell’iniziativa GAZEBO DI "GIOVANE ITALIA" A FIGLINE mi pare arduo. Mentre mi colpisce di più una cosa non ancora evidenziata – ed è la presenza di casaggi di Firenze. Che mi pare sia un pezzo di quella galassia appalesatasi, anche nelle istituzioni locali, attraverso casapound – che sono , come loro si definiscono, i “fascisti del terzo millennio”- è molto interessante dare uno sguardo al sito di casaggi ed ai link contenuti. Ne emerge un rigurgito inquietante.
oggetto: RE: casaggi da: Roberto
   19/06/2011 ore 02:14
  ripeto oggi erano presenti i ragazzi della "Giovane Italia" sono i giovani del PDL e non si rifanno al fascismo, essi fanno parte a pieno titolo al partito popolare europeo, non c'entrano niente con casapound.

oggetto: RE: RE: casaggi da: Luca
   20/06/2011 ore 08:55
  Lei Roberto è proprio sicuro che non si rifaccino al fascismo ?

http://www.giovaneitaliabelluno.it/giorgio-almirante-la-nostra-sorgente

http://giovaneitaliascandalekr.blogspot.com/2010/06/pagine-di-storia_27.html

oggetto: RE: RE: RE: casaggi da: James Connolly
   20/06/2011 ore 11:26
  Nei confronti del Sig.Renzi provo un senso di profonda simpatia soprattutto quando,solo, tenta di mettere delle pezze alle oramai innumerevoli gaffes del locale pdl.
Caro Sig. Renzi, il giudizio storico e/o politico su di una organizzazione viene dato anche tenendo presente chi sono i fondatori e la loro storia, oltre che al fiume che confluisce al suo interno quando non si tratta di un fatto ex novo ma di una lavatina alla facciata.
Le idee non sono come la malattia per cui un buon medico ed una appropriata terapia farmacologica riescono in qualche modo a guarirla od attenuarne i sintomi. Per cui mi domando perché un soggetto X che ha creduto per tutta la sua vita in una ideologia di tipo fascista, debba ad un certo punto, soltanto perché i suoi punti di riferimento cambiano nome e colore, cambiare anche l’idea che o ha accompagnato sin li. Io credo che il soggetto X, furbescamente ed in buona compagnia,non cambia idea ma la “nasconde” spacciandola per un’altra cosa.
La mia perplessità, Sig. Renzi, si riferisce al fatto che, guarda caso, una certa manifestazione con determinati soggetti avvenga in un giorno così particolare per la nostra comunità e, oltretutto avvenga dopo che per la “prima volta” una organizzazione chiamata CasaPoundItalia annunci di avere un consigliere nel nostro comune e nessuno del pdl smentisce o porta avanti altre iniziative.
Se lego le due cose, la miscela diviene veramente esplosiva e, badi bene, non si tratta di conformismo bensì di buon gusto.
Dubito che possiate rappresentare bene i cittadini di figline che vi hanno dato il consenso tantè che sono certo che alle prossime elezioni il pdl otterrà il 5% dei consensi,poiché, i cittadini non dimenticano.
JC

oggetto: RE: RE: RE: RE: casaggi da: roberto
   20/06/2011 ore 12:26
  se vuole vado nel sito dei giovani del pd e le comunico quanti osannano stalin e lenin, qualche sciocchino c'è sempre, ciò non vuol dire che i giovani del pd sono sovietici.
Definitivamente le spiego che il pd non c'entra niente con il pcus sovietico, e casapound niente c'entra con la giovane Italia.
Se fosse venuto al gazebo avrebbe visto quanto fosse sbagliata la sua posizione.
E non entrerò più nell'argomento.

oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: casaggi da: James Connolly
   20/06/2011 ore 12:58
  Caro Renzi, mi sembra un pochino nervoso e questo è un errore per un politco di lungo percorso come Lei.
Ho visto il gazebo e le persone che gravitavano intorno ad esso. Bravissimi soggetti, sino a prova contraria.
Ciò, però, non c'entra nulla con il giudizio storico e politico - come pdl locale, mi lasci dire, lasciate veramente a desiderare: non ne azzeccate una. Per chiudere. resto dell'opinione che il suo nervosismo scaturisca dalla consapevolezza che a breve rappresenterà il 5% e non il 15%; quello sarà il vero banco di prova.
JC

oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: RE: casaggi da: roberto
   20/06/2011 ore 14:29
  Guardi lei ci sta sottovalutando, comunque non sono per niente nervoso, mi spiace solo che dei bravi ragazzini vengano additati di quello che non sono; finchè si attacca il sottoscritto fa niente, ho le spalle solide, ma per questi ragazzi mi spiace.
Per la % elettorale non mi scompongo abbiamo votato da poco non c'è bisogno di fare sondaggi, carta canta.

Per quanto riguarada il fatto che per ora parlo solo io, le ho giò spiegato che sino al 1 luglio non convocheremo il direttivo, tutto qui

oggetto: Stento a crederci : I Martiri si rivolteranno nella tomba .. da: James Connolly
   18/06/2011 ore 10:34
  Non capisco. Credevo di essermi sbagliato e che si trattasse di "folclore" (per parafrasare il Sig. Renzi) ma, si tratta di ben altro, a quanto pare.
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Piccola cronistoria della fondazione di questo movimento:
"In seguito alla svolta di Fiuggi del 1995 che aveva portato alla nascita di Alleanza Nazionale, nel 1996 fu organizzato a Rieti un congresso nazionale a cui presero parte i rappresentanti del Fronte della Gioventù, di Fare Fronte e del Fronte Universitario d'Azione Nazionale, ovvero le organizzazioni giovanili storiche del Movimento Sociale Italiano.
Durante tale congresso furono riprese ed ampliate le tematiche già espresse a Fiuggi e si giunse alla decisione di fondere i tre gruppi giovanili partecipanti in un nuovo movimento giovanile denominato Azione Giovani.
Venne eletto presidente il giovane deputato regionale siciliano Basilio Catanoso, che in quel congresso ebbe la meglio su Alberto Arrighi.
Dimessosi per limiti d'età Catanoso, nel febbraio 2001 Gianfranco Fini, presidente di Alleanza Nazionale, nomina un "Comitato di reggenza nazionale" di Azione Giovani, composto da Giorgia Meloni (coordinatrice), Nicola Caldarone (portavoce), Francesco Grillo ed Emanuela Altilia.
L'ultimo congresso in ordine di tempo si è svolto il 27 e 28 marzo 2004 a Viterbo, dove è stata eletta presidente del movimento Giorgia Meloni. L'organizzazione nel 2009 si è sciolta nella Giovane Italia (PdL).
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Come sia stato possibile pensare di portare in piazza, nel giorno dell’anniversario dei Caduti di Pian d’Albero, un movimento che trae origine dalle organizzazioni giovanili storiche del Movimento Sociale Italiano che a sua volta è stato l’erede storico del fascismo che a sua volta è stata la fonte che ha generato la morte,il dolore ed il lutto di tanti Italiani.

Perplesso, veramente perplesso. – Montagna aveva visto giusto, in tempi non sospetti.
Ribadisco ancora una volta che “ meno male che ha vinto la sinistra”, a Figline e speriamo che succeda la stessa cosa a livello nazionale, tra poco.
JC

oggetto: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolteranno nella tomba .. da: Roberto
   18/06/2011 ore 14:51
  La Giovane Italia è stata fondata nel 2009, questi ragazzi sono talmente giovani che non hanno visto neanche la caduta del muro di Berlino, non c'entrano niente col fascismo e neanche col comunismo, sono fortunati non hanno visto la merda del secolo scorso.
Sono ragazzi che non hanno vissuto queste epoche, non le permetto di dargli di fascisti.
Ma scherziamo la Giovane Italia è l'associazione che annovera i militanti del PDL che hanno tra i 14-25 anni, lavorano a stretto contatto con il partito popolare europeo sono a tutti gli effetti moderati.

oggetto: RE: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolteranno nella tomb da: Alfredo
   18/06/2011 ore 18:00
  Da tempo vado sostenendo che le parole e il loro significato hanno divorziato. Il fatto che si dica che il PPE è un partito di moderati lo conferma.
oggetto: RE: RE: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolteranno nella da: Roberto
   19/06/2011 ore 02:14
  caro Alfredo mi duole che tu metta indubbio l'orientamento del Partito Popolare Europeo, non è da te.
oggetto: RE: RE: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolteranno nella da: eolo
   19/06/2011 ore 02:14
  Ma si facciamo veramente come vorrebbero questo james conolly e questo alfredo. già abbiamo fuori legge il partito fascista, e può essere giusto ma se vogliamo essere veramente europei dobbiamo mettere fuori legge anche il partito comunista come a fatto la polonia e come cè una proposta al parlamento europeo. poi dopo aver messo fuori legge il fascismo e il comunismo mettiamo fuori legge anche tutti i raggruppamenti che ne sono derivati: da una parte casapaund e giovane italia, e magari quelli del pdl che vengono da an. Poi continuiamo con tutto il pdl. dall'altra mettiamo fuori legge tutti quei discendenti del comunismo che ancora oggi trovano posto nel pd e magari mettiamo fuori legge tutto il pd. cosa resta? e voi, james e alfredo, sareste i democratici che prtetendono di dire quando un'altro raggruppamento deve manifestare o no?
oggetto: RE: RE: RE: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolteranno ne da: Alfredo
   19/06/2011 ore 14:42
  Caro Eolo, prima di mettere in bocca alla gente quello che non ha detto, la prego di leggere attentamente quello che la gente scrive. Fino a prova in contrario non ho messo fuori legge nessuno; ho solo espresso un parere su un raggruppamento europeo (il PPE) che non mi pare rappresenti la continuità del raggruppamento che vedeva tra i suoi componenti un De Gasperi o un Adenauer e questo, con buona pace Sua e dell'amico Roberto, seguiterò a pensarlo. Quanto al fascismo e al comunismo a metterli fuori corso (se non fuori legge) è stata la storia. A volte ci sono teorie che sulla carta funzionano benissimo e risolvono tutti i problemi, poi messe in pratica dimostrano che ai vecchi problemi se ne aggiungono di nuovi e spesso più drammatici. Per sua tranquillità le dirò che quei progetti (fascismo e comunismo) non mi sono mai piaciuti nemmeno sulla carta.

oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolterann da: Zorro
   20/06/2011 ore 08:55
  prendo in prestito queste parole del mai troppo compianto GG.
Il conformista
è uno che di solito sta sempre dalla parte giusta,
il conformista ha tutte le risposte belle chiare dentro la sua testa
è un concentrato di opinioni
che tiene sotto il braccio due o tre quotidiani
e quando ha voglia di pensare pensa per sentito dire
forse da buon opportunista
si adegua senza farci caso e vive nel suo paradiso.

Il conformista
è un uomo a tutto tondo che si muove senza consistenza,
il conformista s'allena a scivolare dentro il mare della maggioranza
è un animale assai comune
che vive di parole da conversazione
di notte sogna e vengon fuori i sogni di altri sognatori
il giorno esplode la sua festa
che è stare in pace con il mondo
e farsi largo galleggiando...

oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: RE: Stento a crederci : I Martiri si rivolte da: Alfredo
   20/06/2011 ore 14:31
  quando uno prende in prestito parole da altri evidentemente ha un cervello di troppo
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
"Mamma, stasera esco!", a Dicomano torna l'asilo nido "by night"
Torna l'apertura serale, quattro venerdi' con pizza, laboratori e animazione per i bimbi
Agenda Letteraria: gli appuntamenti di questa settimana
Tante le iniziative in programma fino a dicembre: dagli incontri con gli autori alle presentazioni delle ultime acquisizioni librarie in biblioteca, dai grandi classici della letteratura.
CALCIO: I Giovanissimi B del Montevarchi battono il Vaggio Piandisco'
Inaugurati a Rignano gli ascensori di Piazza della Repubblica e Binario 2
Una piazza gremita ha accolto l'inaugurazione dei nuovi ascensori collegati nel centro del capoluogo rignanese.
WhatsApp testa la "modalita' vacanze"
Silenzia le notifiche e nasconde le conversazioni
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI