HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Venerd? 18 agosto | 10:39 am Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : Guestbook
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 22997622
Guestbook
Data pubblicazione 04/08/2008 00:00:00

Scrivete qui i vostri commenti, impressioni, consigli e saluti!

lista dei commenti inseriti dagli utenti (133 commenti in totale)
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: Laboratorio analisi da: clara
   26/11/2015 ore 11:26
  Salve volevo sapere se qualcuno è andato a farsi le analisi del sangue a Frate Sole. Hanno aperto da poco .

oggetto: RE: Laboratorio analisi da: Lilli
   27/11/2015 ore 15:26
  Ciao ci sono stata...molto professionali e le risposte arrivano in tempi brevi.
oggetto: Grecia referendum da: Mauro
   08/07/2015 ore 13:58
  Referendum Greco sul ricatto del mondo della finanza. La Grecia risponde NO.

In Grecia la stragrande maggioranza risponde con un NO alle politiche di austerità, con un NO alle politiche di debito, con un NO alla Troika.

La Grecia ora finalmente può esprimere il suo parere, grazie alla vittoria del NO, lo stato greco può riappropriarsi della sua sovranità, il popolo greco può diventare padrone del suo destino.

IL Comitato Valdarno Fiorentino di “Si Toscana a Sinistra” e la Lista Civica Idea Comune Figline e Incisa Valdarno esprimono soddisfazione per il risultato del Referendum

Ecco un buon segnale che riapre una fase di rielaborazione del concetto di “Europa”.

Una Europa dei cittadini, delle persone, e non della finanza e delle banche, che ha creato danni immensi, nell'economia, nella società in tutti i suoi aspetti.




Comitato Valdarno Fiorentino “Si Toscana a Sinistra”

Lista Civica Idea Comune Figline e Incisa Valdarno


oggetto: Prime azioni Stop-Ttip da: Mauro Ottaviano
   11/03/2015 ore 08:29
  
Stop-TTIP Comitato Figline-Incisa V.no


COMUNICATO STAMPA

Prime azioni

Il Comitato Stop-TTIP di Figline-Incisa promuove un primo incontro pubblico sui temi del Trattato Transatlantico.
Il TTIP è il trattato di “libero” scambio tra USA ed UE, che sta avvenendo da più di un anno quasi in segretezza, impedendo la conoscenza dei contenuti ai cittadini ed ai rappresentanti democratici

Questo incontro si terrà nella sala conferenze della Coop di Figline (al primo piano), sabato 14 c.m. Dalle ore 16,00

Ringraziando la Sezioni Soci della Coop, per la disponibilità accordata, invitiamo tutti i cittadini a partecipare a questo dibattito.

Inoltre facciamo presente che saremo presenti durante lo svolgimento dei mercati di Figline, Incisa e Matassino, con banchini per informare e raccogliere firme per la nostra campagna a favore dei diritti e della partecipazione alle decisioni.

Il coordinatore per Stop-Ttip Figline e Incisa Valdarno

Ottaviano Mauro
331/1077249

Per contattarci:
stopttip_valdarno@googlegroups.com

Pagina Facebook: STOP TTIP Valdarno

Sito ufficiale italiano:
www.stop.ttip.italia.net

oggetto: Comunicato Stop-Ttip da: Mauro Ottaviano
   17/02/2015 ore 15:49
  Comunicato stampa
Anche il Valdarno dice “FERMIAMO IL TTIP”.
Nasce il comitato.


Dopo la costituzione del Comitato “Stop TTIP” Valdarno, è nato il gruppo di Figline-Incisa Valdarno.
Prossimamente attiveremo varie iniziative, incontri, volantinaggio, informazione e raccolta firme.
Il tutto per portare all'attenzione di cittadini, associazioni e il mondo politico di quanto sta avvenendo con una metodologia quasi da congregazione segreta.
Infatti i lavori ed i negoziati sono fatti con molta riservatezza, tale da non poter avere notizie e controllo da parte di nessun soggetto, neanche dal Parlamento Europeo.
Perché tutta questa segretezza? La risposta è semplice: perché dentro quel trattato si nascondono numerose insidie per i diritti, per la salute e per i beni comuni. Un trattato che rischia di avere serie ripercussioni sulla nostra vita di tutti i giorni.
Alimentazione, salute, istruzione e cultura, servizi sociali e diritti, sono alcuni dei settori interessati, con il tentativo di abbattere le norme e le regole a difesa dei cittadini e dell'ambiente.
TTIP, CETA, ISDS, a cui si potrebbe aggiungere il TISA (trattato internazionale sui servizi essenziali quali salute, previdenza, assicurazioni ecc.) sono sigle che raccontano poco e non vengono mai citate nell’informazioni di questo Paese, ma rappresentano un pericolo reale per il nostro futuro in termini di qualità di vita, di sostenibilità ambientale, di diritti sociali.

Sito ufficiale italiano:
www.stop.ttip.italia.net

Per contattarci:
stopttip_valdarno@googlegroups.com
Pagina Facebook: STOP TTIP Valdarno

Il coordinatore per Stop-Ttip Figline e Incisa Valdarno

Ottaviano Mauro

oggetto: RE: Comunicato Stop-Ttip da: Tito
   17/02/2015 ore 16:09
  Il 3 marzo inizia raccolta firme nei giorni di mercato di Figline e Incisa.
oggetto: Carnevale 2015 da: Bubu
   03/02/2015 ore 15:12
  POSSIBILE che ad oggi, 03 febbraio, tranne il Comune di Reggello, nessun comune ha ancora comunicato i propri programmi di Carnevale?
Figline, PiandiSco, San Giovanni......NON SI FA NIENTE QUEST'ANNO???

oggetto: Allagamenti da: Scricciolo
   21/10/2013 ore 12:52
  ora voglio vedere che scise trova il Sindaco e tutta la sua crucca per giustificare la non pulitura del tottrente Stecco ......
e mi raccomando non lo censurate come fate di solito .....

oggetto: RE: Allagamenti da: roberto
   23/10/2013 ore 15:34
  Meno male che e' piovuto altrimenti la cassa d'espansione di ponterosso neanche si bagnava ...
oggetto: viabilità strada da: Fabrizio
   23/09/2013 ore 18:17
  Volevo far presente che anche se non è di competenza del nostro comune di Figline Valdarno,merita un accorgimento e un interesse generale,che a sua volta possa far eco direttamente alle persone di competenza e tutelino le strade per noi cittadini.
Vi spiego il fatto:mi trovavo a transitare in zona Renacci direzione San Giovanni Valdarno.Avevo percorso circa 1Km e mezzo dal bivio Faella-San Giovanni e mi trovavo appunto in Localtà Renacci,quando per cause dovute a evitare uno scontro tra me e un furgone proveniente dal lato opposto,il quale aveva oltrepassato la sua corsia invadendo quella dove ero io,nello sterzare alla mia dx , son finito nel centrare in pieno una buca di circa mezzo metro e profonda un 20/25 cm.causandomi la rottura dell'ruota e semiasse destro più sospensione andata!!Premetto che non era tanta la velocità anche perchè la strada è stretta e pericolosa....L'incuria degli addetti alla manutenzione e al non controllo del manto stradale la si deve al Comune di Castelfranco d.S.informatomi poi per denunciare il fatto.Spero che ritorni ad esser sistemato e controllato di più il tratto e percorribilità della zona Renacci -Via Urbinese...Io ho subito un danno e mi stò muovendo per un risarcimento....visto che la strada è assicurata e i vigili di Castelfranco..a malinquore e mi hanno dovuto confessare che lo sapevano da parecchio tempo che questa buca era in queste condizioni senza nessuna segnalazione e tutta rovinata la carreggiata.
Accettando le mie constatazioni,io gli ho rimarcato che se non si sbrigano a sistemarla quella ed altre avvallamenti ...qualcuno può rimetterci la pelle...Un avvertimento :se passate di lì usate massima cautela e attenzione...ci si rimane male se poi succede...

oggetto: Buon Natale da: Zorro
   23/12/2012 ore 14:20
  A very merry Christmas
And a happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

War is over
If you want it
War is over
Now…
(J. L.)

Buon Natale a tutti

oggetto: Manifestazione a Figline Ospedale&Rifiuti da: Sarni
   14/12/2012 ore 14:28
  Nessuno sa niente della manifestazione di sabato sul Serristori e sulla discarica delle Borra??
oggetto: LE BORRA da: Zorro
   01/12/2012 ore 08:44
  Piano interprovinciale dei rifiuti: respinte le osservazioni del Valdarno e della Provincia. La discarica a Figline si farà
Respinta la richiesta di stralcio dal piano interprovinciale. Respinto l'emendamento che limitava Le Borra ad accogliere solo ceneri e per una volumetria non superiore al milione di metri cubi. La discarica nel territorio figlinese, secondo le province di Firenze, Prato e Pistoia verrà realizzata.
Nella discarica di Le Borra potranno essere ammessi i rifiuti urbani e i rifiuti urbani pericolosi stabili e non reattivi che soddisfano i criteri di ammissione previsti dal decreto del Ministero dell' Ambiente.
Questi alcuni passi della notizia riportata da valdarno post:
http://valdarnopost.it/news/piano-interprovinciale-di-rifiuti-respinte-le-osservazioni-del-valdarno-e-della-provincia-la-discarica-a-figline-si-fara
Un altro brillante risultato portato a casa dalla peggiore amministrazione mai avuta a Figline.

oggetto: RE: LE BORRA da: Sarni
   14/12/2012 ore 16:26
  Ma domani è prevista una manifestazione a tal proposito?!
oggetto: RE: RE: LE BORRA da: Zorro
   14/12/2012 ore 17:35
  Riporto parte del volantino:

SABATO 15 DICEMBRE ORE 11.00 PIAZZA MARSILIO FICINO
Pagheresti 400 milioni di euro per ammalarti?

Discarica Le Borra (Figline) => 22.000.000 €
Inceneritore Case Passerini (Sesto) => 134.000.000€
Inceneritore Selvapiana (Rufina) => 76.000.000€
Inceneritore Testi (Greve in Chianti) => 75.000.000€


DEFICIT Ospedale Serristori => 2.000.000€

La regione per far rientrare il debito del Serristori sospenderà le sale operatorie per un anno e forse chiuderà il pronto soccorso.

Perché la politica investe in malessere e taglia in salute? è ciò che noi vogliamo?

Se non ti occuperai di politica, la politica si occuperà di te!
(movimento 5 stelle - Rifondazione comunista - Salvare il Serristori - Associazione Valdisieve - Comitato vittime di podere rota)

oggetto: Primario da: Mauro Ottaviano
   28/11/2012 ore 12:25
  
Primarie: Sel ringrazia gli elettori.

Sel Valdarno F.no vuole esprimere un vivo ringraziamento a tutti/e coloro che, con la preferenza a Vendola, hanno dimostrato attenzione e sensibilità sui temi che portiamo avanti e questo è un patrimonio importante che ci lega.

Confortati dal vostro sostegno, continueremo ad impegnarci nelle battaglie per cercare il cambiamento nel centrosinistra e nel paese.

Vogliamo coltivare le aspettative per una società che rispetti le persone, il lavoro e l'ambiente; avere coraggio e fiducia per un futuro diverso e migliore.

Grazie ancora.
SEL Valdarno F.no

oggetto: ANCORA SCHIAMAZZI da: Laura
   21/10/2012 ore 17:33
  Scusate, ma non riesco a trovare l'articolo che ho scritto quest'esta estate a meta' agosto sugli schiamazzi continui in piazza Ferrari a Figline. Sembra sia stato rimosso, possibile? Avrei bisogno di quell'articolo, per rileggerlo, grazie mille! Tra l'altro, continuo a ricevere le proteste degli abitanti in quella zona, per la continua confusione notturna e la sporcizia della piazzetta. Laura Privileggi
oggetto: Nuovo scempio in viale Galilei da: Laura Privileggi
   24/08/2012 ore 21:10
  "requiem per i pini marittimi in viale Galilei" non hanno scampo. Poche mattine fa, prima delle otto,caldo torrido, giornata di metà agosto, si decide sembra quasi furtivamente di abbattere altri pini in Viale Galilei. Il Comune essendo Ente Pubblico dovrebbe fornire a parer mio, dati e valutazioni obbiettivi ai propri cittadini, sempre, anche qualora non supportassero le proprie ambizioni o i propri progetti. Viale Galilei è zona pubblica quindi appartiene a tutti gli abitanti di Figline, non a pochi privati,che a sentir loro invece, avrebbero richiesto l'abbattimento, per ripristinare il selciato davanti a casa, rovinato da questi sfortunati alberi. I pini marittimi o italiani, andrebbero censiti per quantificare i danni provocati durante l'inverno o le ultime nevicate. Certamente sara' stato fatto. Io mi chiedo pero': perche' non avvisare la popolazione dell'abbattimento anche di un solo pino? Forse perche' siamo in agosto e qualcuno ha ben pensato che la gente fosse in ferie? Il valore ambientale dei pini marittimi la cui utilità nel pulire l'aria cittadina è ampiamente e scientificamente accertata al di là del puro valore affettivo o estetico, probabilmente a Figline, non è conosciuto.Tra l'altro, la soluzione del "problema asfalto" sembra sia risolvibile con metodi meno draconiani della motosega, lo si legge nelle relazioni tecniche dei maggiori esperti italiani nel settore, docenti di coltivazioni arboree e ornamentali. A parte lo scempio che appare agl'occhi percorrendo Viale Galilei, viene da chiedersi: quando verranno sostituite le piante centenarie che sono state abbattute solo perche' cercavano di respirare meglio con le loro radici? C'era tutta questa emergenza? Sono gia' iniziati i lavori di interramento della linea elettrica del paese da parte della TERNA? Esiste una relazione scritta da parte dell'assessorato all'ambiente che giustifichi l'ennesimo abbattimento? La qualita' dell'aria in Viale Galilei e davanti la Chiesa di Ponterosso dove sono rimasti solo sette pini, è peggiorata, non c'èbisogno di apparecchiature sofisticate per dimostrarlo ci vorranno come minimo 20 anni per fa ricresce piante come quelle dal valore inestimabile per i benefici alla salute che apportano. Che sia solo un fatto di cultura ambientale? Credo proprio di si, fino a quando esisteranno amministrazioni poco sensibili al verde pubblico e poco propense di optare per la salvaguardia deg'alberi magari spendendo piu' tempo e piu' soldi per la loro manutenzione,i problemi saranno sempre i soliti, naturalmente non solo a Figline, ovunque. Saluti.
oggetto: Coop... da: Inge
   22/08/2012 ore 00:43
  My name is Inge and I'm searching for someone who was in de Coop, about an houre ago. You followed me with your scooter, remember? ;) It was too late to throw to note with my name on it trough the window.. I know it's crazy to try to find you like this, but I'm very, very curious about you.. Ciao Inge. (Figline is a lovely village btw).
21-8-2012 COOP!

oggetto: la piazza la sera da: Sere
   24/07/2012 ore 10:01
  In queste calde sere estive, mi piace fare due passi in piazza Ficino, prendere un gelato, stare a qualche tavolino...voglio segnalare che, quasi sempre, la piazza è affollata da molti bambini (quasi tutti figli di immigrati nordafricani) incustoditi e scatenati che urlano, sfrecciano in bicicletta da tutte le parti e si lanciano pallonate da una parte all'altra della piazza, creando disturbo e infastidendo le persone. Ci mancherebbe che i bambini non possano giocare all'aperto, ma un minimo di limite e controllo ci vorrebbe, magari che passasse un vigile ogni tanto, visto che i genitori non hanno la civiltà di sorvegliare i figli e insegnare loro l'educazione. Aggiungo che l'altra sera una di queste mamme, che stava seduta sulle panchine davanti alla banca, ha candidamente fatto fare a suo figlio pipì sul muro della banca: ma dove siamo?? c'erano molti bar aperti, bstava accompagnarlo lì. Anche qui, il rispetto delle più elementari regole di educazione è un optional. Insomma, un pò più di presenza delle forze dell'ordine non sarebbe male.
oggetto: RE: la piazza la sera da: soldino
   26/07/2012 ore 09:52
  ma vi ricordate quando la piazza era un parcheggio? Si spera in controlli, iniziative e riqualificazione (100 tavolini 0 rastrelliere 1 panchina!!) ma per favore.... sia sempre + patrimonio di tutti i nostri bambini!!
E gli adolescenti che fanno, dove vanno?

oggetto: RE: RE: la piazza la sera da: Melchiorre
   30/07/2012 ore 10:42
  I bambini non sono mai colpevoli, ma i genitori li dovrebbero guardare.

Benvenga la piazza chiusa se la gente c'è giusto tenerla chiusa.
Ma quando è deserta cioè da settembre a maggio può ritornare ad essere un parcheggio, ci sarebbe un gradito via vai.

Si spero proprio che la Giunta la inizi ad usare come gli consiglia la cittadinanza, a mio avviso la gente lo comunica andandoci essedndo presente, giusto chiudere di sabato pomeriggio giusto chiuderla d'estate, triste lasciarla chiusa di domenica senza nessuno nel mezzo, d'inverno è vuota per mesi la si può anche aprire alle auto, non si fa torto ai pedoni che non ci sono in quel periodo.

via veneto a Roma è aperta alle auto ed è bellissima e vissuta, non formaliziamoci usiamo il nostro centro come suggeriamo noi, ha senso chiuderla quando la gente c'è non ha senso quando non c'è nessuno.

chiudiamola quando c'è gente
apriamola quando la gente non c'è

ma il rispetto per le persone ci deve essere sempre, non si può pisciare su un bandone o tirarci le pallonate.

oggetto: RE: la piazza la sera da: Speranza
   26/07/2012 ore 10:05
  Come non concordare. Per carità i bambini è bene che ci siano, ma tutto quello che dice il signore è verissimo!
A quando un po di civiltà, spero che non sia una battaglia persa.
Per quanto riguarda il discorso dei fontanelli (ho letto sul vostro sito una persona che si lamenta della manutenziaone), l'unica volta che sono andata a prendere l'acqua, c'erano ragazzine non native di Figline (nord africane), che bevevano direttamente dal rubinetto del fontanello con la testa completamente inserita all'interno dello sportello.
Ho fatto notare a tutte che forse era il caso di prendere un bicchiere, magari chiedendolo al vicino centro sociale, quello dei nuovi giardini in via Roma; che per un discorso di igienie non era il caso di abbeverarsi come stavano facendo.
Mi hanno bestemmiato in faccia.Non solo non ho preso l'acqua, ma sono tornata a casa sconsolatissima.

oggetto: fontanelo da: Fabry
   10/07/2012 ore 19:40
  Salve,vi volevo far presente che il fontanello del Matassino ,quello vicino alle scuole,necessita di una assistenza più accurata da parte dei tecnici della ditta che ha in consegna questi fontanelli.Sento che anche gli altri 5 che sono sparsi in Figline,subiscono lo stesso trattamento di poca assistenza e manutenzione.Questo è un peccato perchè stà avendo un bel successo,quando funzionano,con la mescita di acqua naturale e gassata,si evitano montagne di bottiglie di plastica a giro e si beve acqua discretamente buona.Vi è un'altro fontanello,vicino alla chiesa del Matassino,è gestito dal comune di Reggello e la comunità montana..Eco per questo fontanello le cose vanno molto meglio come manutenzione e assistenza,funziona sempre e se si chiamano al telefono per guasti o non erogazione,sono celermente presenti e operano con rapidità e competenza per risolvere il problema.Bisognerebbe che la ditta che ha installato i fontanelli copiasse da quest'ultimo per la manutenzione.
distnti saluti Fabrizio

oggetto: RE: fontanelo da: Valdarno Sostenibile
   15/07/2012 ore 11:12
  Hai ragione in pieno, soprattutto se si pensa che per realizzare quel fontanello del Matassino è stata pure fatta una petizione popolare.
A volte basterebbe così poco....

oggetto: Fontanelli d'acqua alta qualità da: Domi
   28/06/2012 ore 11:44
  Perchè non segnalare che i recenti fontanelli installati nel comune di Figlino sono spesso fuori servizio e oggettivamente non funzionali?
oggetto: IMU da: Lucy
   03/06/2012 ore 10:37
  Se verrà fatto il comune unico con i soldi risparmiati, il comune potrebbe fare lo sforzettino di pensare ai cittadini e di abbassare L'IMU ?
Grazie

oggetto: IDV e SEL nelle frazioni di Figline da: Mauro Ottaviano
   30/05/2012 ore 09:33
  AttiviAMO le frazioni!

Ad un anno dalle elezioni la lista SEL/IDV torna nelle frazioni.

Questa iniziativa nasce dalla convinzione che la partecipazione sia la base della buona politica e che le idee, le linee guida e le azioni dei partiti e delle amministrazioni si costruiscono insieme ai cittadini.

Gli incontri saranno organizzati per discutere con la gente delle problematiche e delle proposte che vorrebbero fossero presentate in consiglio comunale e per confrontarci su cosa è stato fatto di positivo e di negativo in questo primo anno.

I problemi delle persone che vivono nelle frazioni non sono “problemi di serie B” e per questo motivo vogliamo essere un canale diretto tra il comune e chi vive nelle frazioni!
Il primo appuntamento si terrà in Cesto giovedì 31 maggio al circolo ARCI alle ore 21:00.

ATTIVIAMO IL CESTO!!!

oggetto: RE: IDV e SEL nelle frazioni di Figline da: Gracchio
   30/05/2012 ore 10:36
  Sel-Idv si attiva per dare voce alle frazioni di Figline.Sembra un'iniziativa positiva.Ma mi sorge un dubbio.Sel-Idv non hanno un gruppo consiliare ed un assessore?Non sono sufficienti a rappresentare i cittadini delle frazioni?Oppure i loro rappresentanti non sono all'altezza?Se così fosse il problema è di rappresentanza.Qualche volta la voglia di visibilità prevale sul ruolo effettivo che le forze politiche che governano hanno il dovere di dare risposte alle necessità dei cittadini ai quali hanno chiesto il voto .Il motto dei Serristori vale anche per voi:FATTI NON CHIACCHERE.
oggetto: RE: RE: IDV e SEL nelle frazioni di Figline da: Mauro Ottaviano
   30/05/2012 ore 15:25
  Il fatto di avere un consigliere e un assessore, non ci consente di sentirci al di "sopra" dei cittadini, di essere tra quelli che pensano e credono di aver capito tutto e di avere le risposte a tutti i quesiti. Gli incontri servono anche al consigliere e all'assessore, ma a noi tutti, per avere un confronto diretto, per avere notizie non "mediate" e per avere maggiore partecipazione possibile. Se poi qualunque cosa si faccia, c'è da criticare e cercare il pelo nell'uovo... dico che è vero si può fare di più e meglio... come si può NON FARE e rimanere a casa a vedere la TV, magari il Grande Fratello, o una partita TRUCCATA di calcio.... con l'anima in pace di non avere fatto nulla di sbagliato... appunto di non aver fatto nulla.
oggetto: RE: RE: IDV e SEL nelle frazioni di Figline da: Roberto Renzi
   30/05/2012 ore 11:21
  La consulta delle frazioni è stata sospesa, non soppressa, se è così le forze che sono impegnate in maggioranza dovrebbero riattivarla.

La consulta delle frazioni era utile, in consiglio non arriva granchè di notizie da quei cittadini.

oggetto: truffa subita al Compy da: Fabrizio
   26/05/2012 ore 12:39
  Salve,volevo inserire questo messaggio.per mettere all'erta persone che hanno intenzione di fare acquisti al Superstore Compy di Montevarchi.Purtroppo è successo a me e spero che non caschino altre persone vi spiego l'accaduto velocemente:
Acquistai verso Natale un Notebook marca Toshiba per mio figliolo.Dopo circa 4 mesi dall'acquisto non si accende più.LO portai al Compy ,aveva due anni di garanzia Toshiba,me lo tennero una settimana dicendomi che potevano anche aprirlo,hanno servizio assistenza anche a domicilio..dicono gli spot,ai primi di maggio lo inviano a una assistenza della Thoshiba,i quali il giorno stesso dell'arrivo lo ispezionano e constatano che il Notebook è stato manomesso e rotto gli interni antenna,dc,..ecc.logicamente non vale più la garanzia per manomissione.Ora io dalla Comy sono stato accusato che ho fatto io questi danni e ho truffato il tutto,cosa che io non mi sarei mai permesso di fare visto che aveva garanzia di 2 anni.Io posso suppore che in quella settimana che è rimasto lì al Compy possono aver fatto qualsiasi cosa,comunque mentre io telefonavo per un mese per sentir notizie loro mi negavano sempre dicendo che era in riparazione,mentre il servizio di assistenza aspettava da un mese la decisione da fare,visto che il Compy sapeva dall'inizio del mese di maggio che il mio Notebook era in quelle condizioni.Ora loro si scagionano dicendo che le mail non arrivarono mai al loro pc..in un mese non vedi le mail che ti arrivano????Sò solo che io dovrò ritirare il Notebook in quelle condizioni ed arrangiarmi in un'altro centro assistenza..con 2 anni di garanzia!!!non sono affidabili vendono roba scadente pensate che all'interno i componenti del notebook sono tutti arrugginiti!!!dopo 4 mesi!!!Scusate se mi sono un pò dilungato ma mi sento preso in giro e diffamato senza aver commesso nulla!!La potenza ipocrita e ottusa delle grandi catene di distribuzione ma non tutte spero fanno così..Un avviso ..Occhio al Compy!!! Saluti F.N.

oggetto: DANNO ERARIALE da: MARTELLINI ANDREA
   14/05/2012 ore 09:24
  Sulla Nazione del 10 maggio(cronaca di pontassieve) è apparsa la notizia che un certo Panasci Roberto che ora è alle dipendenze del Comune di Figline come dirigente, è sotto processo per un danno erariale. La procura ha chiesto di pagare allo stesso 80.000,00 euro, un quinto, dal che s evince che altre quattro persone sono coinvolte nel comune di Cerrreto Guidi, quindi il totale sarebbe di 400.000,00 euro in totale.Siccome era sulla cronaca di Pontassieve poche persone SANNO, invece è bene che I CITTADINI di Figline, SAPPIANO sappiano quello che succede. MARTELLINI ANDREA
oggetto: RE: DANNO ERARIALE da: cave canem
   15/05/2012 ore 12:20
  ed a pensare che dopo la sua cacciata da Pontassieve è diventato un punto di riferimento insostituibile per l'amministrazione comunale tanto che dopo avergli costruito un concorso farsa per dargli il comando dei vigili lo hanno anche trattenuto oltre l'eta pensionabile:
Al concorso per comandante dei vigili erano in due, lui è arrivato secondo ma il primo si è ritirato.
Complimenti.....

oggetto: ... complimenti !!! da: ROSSY
   23/04/2012 ore 10:06
  ... un saluto e tanti COMPLIMENTI a chi collabora all'aggiornamento e continuo miglioramento di questo sito.
E' davvero un piacere iniziare la giornata consultandovi!!!
ROSSY

oggetto: RE: ... complimenti !!! da: Figline.it
   27/04/2012 ore 12:39
  Grazie a te, cara Rossy, da parte di tutta la redazione :-)

"Fare informazione in una piccola realtà locale è la nostra missione... e desideriamo approfittare di questo messaggio per ringraziare anche tutti gli altri nostri affezionati lettori. Continuate a seguirci, anche su facebook e twitter!!!"

oggetto: Wi-Figline da: Roberto Renzi
   09/03/2012 ore 16:37
  Wi.Fi in Centro Storico

Complimenti funziona tutto molto bene, facile il primo collegamento, ed molto veloce.

Grazie
Roberto Renzi

oggetto: AUGURI da: Zorro
   27/12/2011 ore 08:51
  Felice Natale per tutti. Un augurio particolare allo "Staff" che gentilmente e con molta professionalità ci ospita, Buon Natale a voi e ai vostri cari.
Zorro

oggetto: Curiosità e informazioni da: Daniela
   15/11/2011 ore 16:17
  Salve a tutti, spero di aver azzeccato il posto per scrivere e chiedere alcune informazioni riguardo il progetto mio e della mia famiglia; vorremmo comprare casa a Figline, venendo via da Firenze, che non ci permette assolutamente di avvicinarci a nessun immobile vivibile per una famiglia che vada oltre le due persone.
Mi potreste dare dei consigli? Mi potreste un po' illustrare le varie zone della città e pregi e difetti di ognuna? Vi ringrazio tantissimo!!!

oggetto: RE: Curiosità e informazioni da: massimo pandolfi
   15/11/2011 ore 16:57
  Salve,

io ho una casa in vendita nella zona più bella di Figline.
E' un appartamento di 100 mq circa con garage e giardino.
Se Le interessa gliela posso far vedere senza impegno.
Nell'occasione, se la casa non fosse di suo gradimento, Le posso dare tutte le indicazioni che cerca su Figline.
Io sono un medico e lavoro all'Ospedale.
Il mio cellulare è 338 5094492.
Se interessata mi contatti pure.

oggetto: fontanelli da: drago
   29/10/2011 ore 17:32
  Clamoroso, é arrivato l'annuncio che il comune metterà i famosi fontanelli, ma dove verranno collocati? Naturalmente all'interno di alcune palestre dove non si capisce come faranno i cittadini a prelevare quest'acqua, forse dovremo aspettare l'apertura assieme ai bambini delle scuole, un modo per sentirsi più giovani???!!! L'acqua costerà dieci centesimi al lt tanto perchè il comune prelevi altri soldi dalle tasche dei cittadini,ma alla Despar tanto per non far publicità l'acqua gassata costa 9 al lt centesimi, dove sarà il famoso risparmio in plastica se continuerò a comprarla? ed i soldi del risparmio vero e proprio cioè quello del mancato conferimento alla ditta di smaltimento chi lo incasserà? Tanto per non smentirsi perchè a Castelfranco l'acqua gassata è gratis???
oggetto: SEL ARRIVA A ...REGGELLO da: simona ottaviano
   27/10/2011 ore 17:32
  Continua la serie di incontri organizzati da Sinistra Ecologia e Libertà nei comuni del Valdarno Fiorentino.
Venerdì 28 Ottobre SEL arriva a Reggello!
L'evento si terrà al circolo ARCI di Reggello alle ore 18:00 con l'intervento dell Segretario Provinicale di SEL Lorenzo Falchi.
Questa iniziativa nasce dalla convinzione che la partecipazione sia la base della buona politica e che le idee, le linee guida, i programmi e le azioni dei partiti si costruiscono insieme ai cittadini!
La parola d'ordine è: DECIDIAMO INSIEME IL FUTURO CHE VOGLIAMO PER IL NOSTRO PAESE!
Perchè l'unica alternativa possibile è quella costruita a tante mani e tante menti, con la partecipazione dei cittadini che vivono in prima persona le criticità esistenti!
Noi ci crediamo e speriamo davvero di avere un bel riscontro dalla cittadinanza.
Vi aspettiamo tutti venerdì pomeriggio!

oggetto: RE: SEL ARRIVA A ...REGGELLO da: Mauro
   27/10/2011 ore 20:09
  Bene, incontri, tra e con la gente, era ora che ricominciassero. Da tempo i cittadini si sentono "soli" ed inascoltati, c'è volgia di partecipazione ed è la strada da percorrere.
oggetto: giardino di via Sarri da: drago
   19/10/2011 ore 00:41
  Non ho parole!!!!!Invito tutti a visitare il giardino di via Sarri,quello con il monumento ai caduti per intenderci, ed esprimere un parere sui sassi messi nella piazzetta a mò di panchine, io penso che l'ideatore di tale trovata,
doveva farseli mettere davanti alla porta di casa quando lui era già rientrato, così i cittadini sarebbero stati sicuri che il giorno dopo non avrebbe più fatto danno!!!!

oggetto: La scuola pubblica.. da: Mauro
   11/10/2011 ore 16:50
  Ecco come rispondono gli studenti ai Presidi chi si svegliano solo contro le occupazioni...:
"Dopo la lettera dei 18 presidi agli studenti a trovare forme di protesta diverse dall'occupazione, il collettivo degli studenti di Pontedera ha replicato con una lettera pubblicata sull'Unità e su Repubblica che riportiamo integralmente

Dopo la lettera dei 18 presidi agli studenti a trovare forme di protesta diverse dall'occupazione, il collettivo degli studenti di Pontedera ha replicato con una lettera pubblicata sull'Unità e su Repubblica che riportiamo integralmente.

«Cari Presidi scriviamo da una terra lontana, parole che forse non siete più in grado di capire. Siamo gli studenti del collettivo delle scuole superiori di Pontedera, cinque scuole superiori, quasi cinquemila alunni. Insieme, in questo collettivo, dopo un anno di proteste condivise, dopo nove giorni di occupazione condotti senza far danni, facendo proposte, incontrando esperti, assessori, senatori, gruppi musicali. Siamo ancora insieme dopo una fiaccolata per festeggiare insieme l’Unità d’Italia e ancora insieme dopo un concerto di fine anno in difesa della scuola pubblica. Insieme, noi studenti, qualche professore, qualche genitore, qualche operaio della Piaggio, qualche amministratore e poco altro. Insieme a discutere, a fare politica, a impegnarci come in una fortezza, ultimo baluardo prima della deriva, ultimo baluardo che crede ancora nella scuola pubblica che difende ancora la cultura e la bellezza, quella vera, quella che ci guida per il domani e non quella inutile e triste di una escort».

«Ultimo baluardo di un paese alla deriva che non crede più nella solidarietà ma che diventa ogni giorno più solo e più cattivo. Noi siamo qui. Ancora a ritrovarci, ancora a guardarci negli occhi ancora a parlare, ancora. E voi? Voi dove eravate quando a poco a poco la scuola, e con essa il futuro di un intero paese, veniva scippata, derubata, quando a poco a poco tagliavano i bilanci, le ore, i professori, i banchi, la carta, le iniziative? Voi dove eravate mentre a poco a poco aumentavano le spese militari, le spese per la politica, le spese per le scuole private, per i privilegi, per le caste? Voi dove eravate quando si precarizzava il lavoro nel nome del libero mercato e della concorrenza, quando i vostri diplomati non sapevano dove sbattere la testa per trovare un lavoro? Voi dove eravate quando la cultura, che noi difendiamo era calpestata, derisa, ridicolizzata da grandi fratelli e idiozie televisive, quando l’informazione si faceva sempre di più disinformazione di regime? Forse dietro scrivanie ad applicare circolari contraddittorie e inapplicabili, contrarie al buon senso, contrarie a chi vuol difendere il diritto di una scuola pubblica di tutti e per tutti. Forse a dire che la legge è legge, che va applicata! Probabilmente dissero così anche i Presidi quando nel 1938 furono emanate le leggi razziali, forse dissero così, sicuramente dissero così».

«La Vostra generazione ci consegna un paese sull’orlo di un abisso economico, pieno di privilegi e di marciume, una mignottocrazia dove la cultura, quella che noi vogliamo difendere, ha meno valore di un calciatore panchinaro del Frosinone o di una velina semiscoperta di un programma in tarda serata. Ci dispiace ma non accettiamo le Vostre lezioni su come protestare, se Voi aveste saputo farlo a quest’ora non saremmo qui, a quest’ora avremmo un altro tipo di scuola. Ci dispiace ma la Vostra lotta, se lotta c’è stata, è fallita, le Vostre parole ormai sono vuote, forse inutili, smentite dai fatti, rinnegate dalla storia. Forse occuperemo, forse metteremo in atto altre forme di protesta o forse non faremo niente, ma non saranno le Vostre parole a dirci come fare. Incontriamoci, guardiamoci negli occhi, perché così bisogna fare, costruiamo insieme, senza ruoli. Ma niente lezioni e niente moralismi, per favore, la scuola non ne ha bisogno».

Collettivo scuole superiori di Pontedera"

oggetto: gara NBFI da: Max
   11/10/2011 ore 09:03
  Sabato 8 ottobre nel teatro salesiani di Figline Valdarno (Firenze) ,Brugnoli Massimiliano .
dopo anni di dura preparazione in palestra e diete al limite della sopportazione,partecipa al campionato italiano di bodybuilding NBFI,categoria fino a 68kg.Brugnoli ammette che e' stata una dura preparazione iniziata parecchi mesi fa,e meditata gia da vari anni ma rimandata fino ad ora ,cioe' in concomitanza con il ventesimo anniversario della sua prima vittoria agonistica nel 1991, al gran prix di Spino D'adda (LODI) .
lottando a colpi di posedown, tra 19 agguerriti concorrenti ,ogniuno proveniente da varie regioni d'Italia, era ben determinato a voler salire in vetta al podio, ma purtroppo si e' dovuto accontentare (per quest'anno) della partecipazione non riusciendo purtroppo ad entrare in finale .
Questa competizione sotto l'egida della NBFI (Natural Bodybuilding Fitness Italia) prevedeva rigorosi controlli anti doping ed un esame al poligrafo( macchina della verita' ) eseguiti da un team di esperti e con l'ausilio di un poliziotto proveniente da Philadelphia ,l'obbiettivo era di rendere la competizione accessibile solo ad atleti non dopati e quindi molto entusiasmante dal punto di vista sportivo.
Insomma una nota di merito va alla palestra OLIMPIAN'S GYM di Figline e a tutti i suoi soci per aver organizzato un evento di tale spessore nel bellissimo Teatro Salesiani . Brugnoli Massimiliano (LODI)

oggetto: giardino di via Sarri da: drago
   22/09/2011 ore 23:02
  Con la storia di risistemare il pavimento si è installato il monumento ai caduti della prima guerra nel giardino di via sarri. Non voglio esprimere giudizi sul monumento ma....perchè non si è provveduto a rimettere anche le panchine.il cestino le catene e l'erba nel prato? per l'inagurazione sassolini bianchi e chi più ne ha più ne metta ma passata la festa gabbato lo santo,le cose essenziali dove sono andate a finire? Ho interpellato gli abitanti di via sarri se il comune non ha i soldi per rimettere l'erba nel prato gliela facciamo noi una colletta tanto ce ne prende tanti di soldi che un pò di più o un pò di meno non ci cambia nulla!!!!!!
oggetto: Bozzuffi da: drago
   14/09/2011 ore 09:35
  .... e finalmente l'epilogo.Senza un attimo di ripensamento questa sera la riunione dei capigruppo del consiglio comunale hanno deciso di accettare le dimissioni della Bozzuffi, senza un minimo di dubbio ,certi della legge dalla loro parte e via... dimissioni approvate.Certo ci sono stati un sacco di apprezzamenti nei confronti della Bozzuffi, ma , tutta questa celerità...... qaulche dubbio in mente viene, non sarà che alla fine tutti hanno visto l'occasione per togliere di mezzo una rompiballe?!! Vedremo finalmente all'opera il nuovo genio della politica, questo nuovo consigliere che visto che ha dato dell'incompetente alla sua capolista lui sicuramente avrà il dono della preveggenza o darà le dimissioni anche lui così conosceremo il grande manovratore.... e se la gente di paese avrà avuto ragione anche questa volta, d'altronde i proverbi hanno sempre ragione e come si dice... quando tuona non può far altro che piovere.... noi stiamo alla finestra ad aspettare l'acqua!!!!!!
oggetto: RE: Bozzuffi da: Pandora
   18/09/2011 ore 17:02
  Leggo che vienedato sempre giudizi sulle persone ma per voci di paese sembra che non si dimette nessuno x fare posto all'imprenditore chi ha messo in giro queste voci aveva i suoi motivi ?chi ha dato tanti giudizi si prendera la responsabilità di scusarsi o continuera a nascondersi dietro ai post o rivolto domande che ancora aspettano, chi vivra vedra ma prima di esprimermi aspetto i fatti non chiacchere.
Saluti Pandora

oggetto: RE: RE: Bozzuffi da: Palmiro
   18/09/2011 ore 21:18
  Oh Pandora, ma icchè la ci vorrebbe raccontare ?
Nei post la si nasconde anche lei visto che la un si firma.
Poi oramai lo sanno anche le mura di Figline che il 9 D'agosto il Sign. Artini era stato votato a maggioranza per sostituire Ilaria Bozzuffi. Forse vu ciavete ripensato perchè il ragazzo era un pò bruciatino oramai ?

oggetto: RE: Bozzuffi da: Roberto Renzi
   14/09/2011 ore 10:39
  Solo per precisare, nella riunione i capogruppo non hanno accettato le dimissioni, in quanto la legge recita che divengono irreversibili già al momento che vengono depositate al protocollo, l'ufficio di presidenza di ieri sera non poteva che prenderne atto, e questo ha fatto.

oggetto: RE: RE: Bozzuffi da: drago
   16/09/2011 ore 09:39
  è vero che i capigruppo dovevano solo prendere atto dello stato delle cose, però....visto che erano state date le dimissioni e immediatamente si era anche cercato di ritirarle ,forse un occhio di riguardo lo si poteva anche dare!!!
oggetto: RE: RE: RE: Bozzuffi da: Occitano
   16/09/2011 ore 10:13
  Signor Renzi, si era anche detto che sulla questione della regolarità delle dimissioni sarebbe stato il segretario comunale ad esprimersi, però il parere del segretario ancora non c'è stato.
oggetto: RE: RE: RE: RE: Bozzuffi da: Roberto Renzi
   16/09/2011 ore 15:45
  No no c'è, e in forma scritta, perlomeno è quanto dichiarato dal Presidente Morandini durante la conferenza capogruppo.
oggetto: movimento 5 stelle da: drago
   09/09/2011 ore 11:48
  Alla faccia della seconda republica,questi non hanno nemmeno il rispetto della legge visto come hanno obbligato la Bozzuffi a dare le dimissioni!
Se è vero le voci che circolano in paese ne vedremo delle belle, anche il secondo poi il terzo ed ilquarto dovranno dare le propie dimissioni per far posto a qualcuno che pare abbia degli interessi per relizzare una certa linea wi-fi nella piazza del paese, altro che disaccordi sulla politica da portare avanti, questa si che è la seconda republica, Berlusca insegna!!!!!

oggetto: movimento 5 stelle da: drago
   09/09/2011 ore 11:46
  Alla faccia della seconda republica,questi non hanno nemmeno il rispetto della legge visto come hanno obbligato la Bozzuffi a dare le dimissioni!
Se è vero le voci che circolano in paese ne vedremo delle belle, anche il secondo poi il terzo ed ilquarto dovranno dare le propie dimissioni per far posto a qualcuno che pare abbia degli interessi per relizzare una certa linea wi-fi nella piazza del paese, altro che disaccordi sulla politica da portare avanti, questa si che è la seconda republica, Berlusca insegna!!!!!

oggetto: Guardate un pò qua a chi abbiamo dato il voto da: Antonio Ribechini
   04/09/2011 ore 15:40
  Come cittadino ed elettore di Figline sono profondamente amareggiato, deluso e schifato.
Questi qua hanno usato Ilaria Bozzuffi con la sua trasparenza e la sua onestà, per ottenere i voti dei cittadini e adesso dopo averla usata la buttano via come uno straccio vecchio.
Questo gruppo di persone che vorrebbero rappresentare il 5 stele a Figline mi fa letteralmente schifo, si stanno comportando da Fascisti ! e la cosa mi fa ancora più rabbia se penso che io e la mia famiglia gli abbiamo pure dato il voto che schifo ! Noi avevamo votato Ilaria Bozzuffi, non questa gente qua.
VERGOGNA !
Antonio Ribechini

Allego il link dove trovate tutta sta schifezza:
http://www.meetup.com/Valdarno-a-5-Stelle-beppegrillo-it/messages/boards/thread/15460512/

oggetto: RE: Guardate un pò qua a chi abbiamo dato il voto da: Mauro
   04/09/2011 ore 23:40
  ???!!! Che dire??? Resto quasi senza parole, se non che il titolo precendente era stato premonitore:
Movimento 5 Stelle di Figline..... Che succede????
Iniziano le operazioni di "radiazione"???
Stiamo per entrare nella fase due della rivoluzione?? Stile Robespierre???
La "classe dirigente" sa cosa è buono e cosa no e da buona "avanguardia" e "devota custude" della "giusta linea" sa chi e quando deve essere fatto fuori, quando diventa "eretico" e trattato di conseguenza.....
Che dire...Che tristezza!!!!!!!

oggetto: 5 Stelle che succede?? da: Mauro
   22/08/2011 ore 15:58
  Movimento 5 Stelle di Figline: Che succede?


Alcune considerazioni:
Alla nascita del movimento e della lista 5 Stelle, le frasi ricorrenti erano:
“Noi siamo diversi, siamo “oltre” gli schemi, non facciamo accordi con nessuno, lavoriamo per la gente”

Agli amici (consentitemi questo termine, dato che abbiamo fatto un pezzo di strada insieme) del movimento vorrei chiedere queste cose:

Durante la campagna per il voto refenderario, avevamo proposto di coordinarci e di fare “squadra” per una organizzazione di eventi sulla tematica che ci vedeva sullo stesso fronte.
Come mai non è stato possibile accettare la proposta e lavorare insieme??
Non sarebbe stato meglio ai fini del risultato comune??

In merito all'ordine del giorno sulla sicurezza, tanto denigrato, perchè non cercare e proporre una modifica e integrazione per ribadire la giusta condanna a tutte le forme di violenza??
In fase di discussione una modifica è stata presentata ed accettata, era possibile proporre e discutere anche altre idee e integrazioni, bastava farle e metterle in discussione.
Non sarebbe stato più costruttivo e meglio per il risultato comune??

In merito al problema rifiuti, come mai si dichiara di voler abbassare i rifiuti e poi si vota contro una variazione del bilancio che contiene anche atti per aumentare la raccolta differenziata e il porta a porta??
Non sarebbe stato più costruttivo fare almeno un distinguo sull'argomento e dare l'appoggio alla cosa??
Questo atteggiamento non va a discapito dell'obbiettivo meno rifiuti e del risultato comune??

Allora mi viene da chiedere:

Quale è la visione e il valore di bene comune per voi??
Chi fa le scelte e decide la linea da tenere, e con quali reali finalità??

A settembre ci sarà la ripresa dei lavori e alcuni nodi verranno al pettine, solo alcuni in ordine sparso:
-Piano Inter Provinciale dei rifiuti, per noi da rivedere e ripensare, con l'ottica di “Meno rifiuti,meno impianti”.
Ci confrontiamo?
-Trovare le forme per attuare i risultati del referendum e della volontà popolare.
Ci confrontiamo?
-Altri proposte di referendum per rinnovare la politica.
Ci confrontiamo?
-Proposta per il Comune unico e Unione dei Comuni.
Ci confrontiamo??

Ci confrontiamo cercando dei punti di incontro per il bene comune, ognuno nella sua posizione ed autonomia, oppure ognun per se e si evita ogni forma di confronto e di dialogo??

Ai posteri l'ardua sentenza, però il mondo va avanti e i problemi ci sono e vanno affrontati.

Mauro Ottaviano

oggetto: RE: 5 Stelle che succede?? da: circolo sel valdarno
   26/08/2011 ore 09:54
  in effetti queste sono domande che ci poniamo tutti perchè certi comportamenti ci hanno lasciato sinceramente perplessi e ci piacerebbe davvero avere dei chiarimenti! MOVIMENTO 5 STELLE CHE SUCCEDE?
oggetto: Incendio da: Francesco
   14/07/2011 ore 09:24
  C'è un incendio che divampa sopra Reggello da tutta la sera!!!! Sembra sia in zona Massanera
oggetto: un bel sito complimenti da: Mercurio
   05/06/2011 ore 16:09
  Davvero un bel sito aggiornatissimo

Complimenti....

oggetto: Discarica delle Borra da: Cassandra
   02/06/2011 ore 12:26
  Trovato l'articolo.
Scusate e saluti.

oggetto: Discarica delle Borra da: Cassandra
   02/06/2011 ore 12:26
  Ma il mio commento pubblicato ieri, dove è andato a finire?
Ancora una volta non vi smentite!

oggetto: Una Favola......... da: Luca
   30/05/2011 ore 01:13
  Un giorno un fioraio va da un barbiere per un taglio di
capelli. Dopo il taglio chiede il conto, e il barbiere risponde: “ Non
posso accettare soldi da voi, sto facendo il servizio gratuito per la comunità
di questa settimana”. Il fioraio è molto contento, saluta calorosamente e
lascia il negozio. La mattina dopo, quando il barbiere va ad aprire il suo
negozio, trova un cartello con su scritto “grazie” e una dozzina di
rose davanti alla saracinesca.



Più tardi, un poliziotto passa dal barbiere, anche lui per un taglio di
capelli, e quando cerca di pagare il conto, il barbiere di nuovo risponde: “
Non posso accettare soldi da voi, sto facendo il servizio per la mia comunità
di questa settimana”. Il poliziotto, felice, lascia il negozio. La
mattina dopo, il barbiere trova davanti al negozio un foglio di carta con su scritto
“grazie” e una dozzina di ciambelle calde che lo aspettano alla
porta.



Poi, un membro del Parlamento, venuto per un taglio di capelli, quando
va per pagare il conto, il barbiere di nuovo gli risponde: “Non posso accettare
soldi da voi. Sto facendo il servizio alla comunità di questa settimana”.

Il membro del Parlamento, felicissimo di questa notizia, lascia il negozio.
La mattina dopo, quando il barbiere va ad aprire, trova davanti al negozio una
dozzina di altri parlamentari in fila, in attesa di un taglio di capelli
gratuito.



E questo, amici miei, illustra la differenza fondamentale tra i cittadini
del nostro paese e i politici che lo gestiscono!

I politici e i pannolini hanno qualcosa in comune… hanno bisogno
di essere cambiati SPESSO E PER LO STESSO MOTIVO!

oggetto: RE: Una Favola......... da: Giulia
   30/05/2011 ore 14:57
  Penso proprio che ci sarebbero state molto più di 10 persone, parlamentari e non :)
Vedere così la politica è veramente triste, a mio parere ci sono quelli che fanno il loro dovere e quelli che fanno i furbi. Come in ogni settore.
Forse dovremmo nuovamente cambiare la legge elettorale, per reinserire la preferenza nelle politiche. Ma l'atteggiamento disfattista non trovo sia molto producente.

oggetto: RE: RE: Una Favola......... da: Luca
   31/05/2011 ore 01:21
  
Giulia, mancava l'ultima parte aggiunta in fondo .
Se vedi bene non è disfattismo, è solo una novellina che racconta la realtà così come sta.
In quanto a me io di certo non faccio il disfattista, anzi da mesi mi impegno tutti i giorni al fianco di molti altri cittadini, per liberare questo paese.
Mio Nonno ha combattuto la 1° guerra modiale in trincea, mio padre ha combattuto i nazisti facendo il partigiano nella 2° guerra mondiale e a noi adesso tocca il compito di liberare il paese dall'idiozia, dall'ipnosi collettiva in cui siamo caduti, dal senso d'impotenza, dalla paura e dall'idividualismo che ci hanno insegnato.
Sarà dura ma sono sicuro, ce la faremo !


Un giorno un fioraio va da un barbiere per un taglio di
capelli. Dopo il taglio chiede il conto, e il barbiere risponde: “ Non
posso accettare soldi da voi, sto facendo il servizio gratuito per la comunità
di questa settimana”. Il fioraio è molto contento, saluta calorosamente e
lascia il negozio. La mattina dopo, quando il barbiere va ad aprire il suo
negozio, trova un cartello con su scritto “grazie” e una dozzina di
rose davanti alla saracinesca.



Più tardi, un poliziotto passa dal barbiere, anche lui per un taglio di
capelli, e quando cerca di pagare il conto, il barbiere di nuovo risponde: “
Non posso accettare soldi da voi, sto facendo il servizio per la mia comunità
di questa settimana”. Il poliziotto, felice, lascia il negozio. La
mattina dopo, il barbiere trova davanti al negozio un foglio di carta con su scritto
“grazie” e una dozzina di ciambelle calde che lo aspettano alla
porta.



Poi, un membro del Parlamento, venuto per un taglio di capelli, quando
va per pagare il conto, il barbiere di nuovo gli risponde: “Non posso accettare
soldi da voi. Sto facendo il servizio alla comunità di questa settimana”.

Il membro del Parlamento, felicissimo di questa notizia, lascia il negozio.
La mattina dopo, quando il barbiere va ad aprire, trova davanti al negozio una
dozzina di altri parlamentari in fila, in attesa di un taglio di capelli
gratuito. >>



E questo, amici miei, illustra la differenza fondamentale tra i cittadini
del nostro paese e i politici che lo gestiscono!

I politici e i pannolini hanno qualcosa in comune… hanno bisogno
di essere cambiati SPESSO E PER LO STESSO MOTIVO!


oggetto: A notte fonda si vedono i Camion e si sente una puzza insopporta da: Luca
   10/05/2011 ore 15:12
  Vi riportiamo integralmente la testimonianza diretta di un cittadino su quello che sta avvenendo in questi giorni vicino al Forestello comune di Figline al confine con Cavriglia vicino al Canile.

1° Dichiarazione
" Sono un Po rompipalle ma nel comune di figline ai confini con cavriglia ( zona FORESTELLO) c'è una bella discarica a cielo aperto... I camion venivano la notte a scaricare..!!!! Perché????fanno i turni li spazzini??? "

2: Dichiarazione:

" Grazie Luca per tutto.. Io abitavo a figline e ora vivo al cetinale. Alcuni giorni e insopportabile l'odore che viene dal forestelllo e' un adore fortissimo di non so cosa ma tremendo... Ma da quando ho scritto al comune l'odore e' sparito ... Io non ho visto i camion ma mio suocero che vive più vicino alla strada per andare al canile la notte verso 3 si svegliava perché i camion da quanto erano pesi non c'è la facevano a salire, e quindi venivano altri camion per trainarlo fino in cima... Ora non so se c'è la faccio a entrare nella discarica per vedere un Po meglio ho tanto lavoro da fare ma voglio provare!!! 2/3 settimane fa ho anche visto quelli della raccolta dei rifiuti passare e andare a svuotare il camion... "
Poi c'è unn'altre testimonianza di un altro

Signore vicino Gaville:

"Andate a vedere cosa fanno al Forestello vicino al canile.... c'è un andirivieni di camion della Teseco che buttano della roba un si sa icchè la buttano dentro delle buche e poi la ricoprano con la terra.... la puzza però è insopportabile, andate la a vedere...."

Lascio ai cittadini ogni riflessione a buon intenditor poche parole.......



oggetto: RE: A notte fonda si vedono i Camion e si sente una puzza insopp da: drago
   22/09/2011 ore 23:02
  mi sono informato riguardo alla puzza che viene dal Forestello, ma davvero nessuno sapeva che lassu c'è un mega impianto di compostaggio? A volte prima di aprire la bocca merita informarsi per davvero altrimenti si rischia di fare terrorismo mediatico!!!!!
oggetto: RE: A notte fonda si vedono i Camion e si sente una puzza insopp da: Luca
   10/05/2011 ore 15:41
  Completo il servizio con un'ultima dichiarazione di un altro abitante della zona:

"Grazie per la risposta.... Ma tante volte arrivano camion verso le 3 di notte di nascosto a buttare non so cosa!!!! Si sentano passare perché non ce la facevano a salire.... la sera vedevo passare i camion del quadrifoglio.!!!! Che siamo a scampia e dintorni??? A me dell'asfaltatura delle strade durante il periodo elettorale non me ne può fregare niente... "


Presto ce ne saranno altre di testimonianze sempre di più e ancora più presto foto dei fatti che avvengono in quella zona.

Loro non si arrenderanno mai..... Noi neppure.
Saluti

oggetto: Vedremo dopo le elezioni la partecipazione da: Luca
   28/04/2011 ore 20:28
  Cara redazione io sono davvero curioso di vedere dopo le elezioni , quanti di questi personaggi (che adesso riempiono Figline . it di chiacchere senza mantenere nulla di quello che dicono) scriveranno di quello che stanno facendo di pratico per mettere in atto i loro programmi e le loro belle idee.

oggetto: RE: Vedremo dopo le elezioni la partecipazione da: Roberto Renzi
   29/04/2011 ore 15:41
  Sono aperto a suggerimenti, ma sopratutto mi arricchisco tramite le critiche, se dovessi, per bontà della popolazione figlinese rieletto puoi comunicarmi direttamente le tue impressioni e i tuoi suggerimenti al seguente indirizzo email info@pdlfigline.it
oggetto: RE: Vedremo dopo le elezioni la partecipazione da: FdS Figline
   29/04/2011 ore 17:22
  Caro Luca la settimana subito dopo le elezioni e i mesi successivi avremo piacere di vederti alle nostre iniziative, ai nostri volantinaggi, nelle strade, dove siamo e saremo regolarmente (magari meno frequentemente, perchè abbiamo poche risorse economiche autofinanziandoci). Speriamo che oltre che giudicare (pratica semplice ammetterai) tu sia impegnato in prima persona, perchè forse ti sfugge che almeno tra noi della FdS è una perdita economica e di forze, che ben volentieri mettiamo al servizio di ciò in cui crediamo.
oggetto: RE: RE: Vedremo dopo le elezioni la partecipazione da: Luca
   30/04/2011 ore 09:57
  Caro FdS il commento era riferito in generale e sai bene anche tu che è vero che solo poco prima delle elezioni certi personaggi riappaiono, incassano i voti e poi spariscono per 5 anni.
Per quanto riguarda il mio impegno, stai tranquillo scrivere su Figline .it è solo una piccola parte di quello che faccio,tutti i giorni.
Per me fare politica vuol dire mettere in pratica ciò per cui si crede anche nella propria vita, al lavoro, in famiglia, con gli amici , con gli abitanti dove si vive e si è radicati, nelle scuole dove vanno i figli ecc.
Vedi caro FdS c'è una grande differenza tra fare politica rifacendosi a degli ideali cercando di portare questi ideali fra la gente, però senza tenere conto che molto spesso questi ideali hanno poco a che fare con il vissuto delle persone e vengono visti e percepiti come una cosa staccata separata dalla propria vita e dalla quotidianità. Differentè è invece fare politica perche sei con la gente, perchè ci vivi ,perchè ci condividi delle cose,perchè ci lavori, perchè i tuoi figli frequentano altri ragazzi del posto e come genitore ne conosci la realtà, perchè vivi le problematiche della tua gente,non per sentito dire ma perche le vivi in prima persona, ecco caro FdS la mia non voleva essere una critica neanche in questo caso, ma vuole essere un invito a viverla la realtà del Valdarno in generale, un invito a starci a lavorarci, a studiarci, a crescerci i figli e a fare politica dal di dentro standoci, vivendo in prima persona le questioni e i problemi del Valdarno. Per questo caro FdS io ti auguro tutta la fortuna del mondo in questa tua nuova esperienza politica nel valdarno ma ti auguro anche di non farti mai usare , di non diventare mai strumento inconsapevole nelle mani di altri, ti auguro di trovare qui nel Valdarno la tua strada e la forza per decidere le tue politiche quelle che intrapenderai con la tua testa quando per te il valdarno sarà diventato la tua realtà la realtà che vivi tutti i giorni.

oggetto: RE: RE: RE: Vedremo dopo le elezioni la partecipazione da: FdS Figline
   30/04/2011 ore 14:05
  Caro Luca, usa il plurale, perchè giustamente chi scrive è singolo ma la Federazione della Sinistra è un gruppo di ragazzi che vive quotidianamente come te la realtà (magari non come genitori ma come studenti o lavoratori) e siamo affiancati da genitori (e anche nonni, o semplici persone meno giovani) che hanno già avuto esperienze e si sono già visti usare (quindi siamo vaccinati). Ci auguriamo di vederti in qualche occasione, però non pensare che tu stia discutendo con una persona nostalgica. Siamo un progetto politico organizzato e costruito dal basso, che si è radicato in queste settimane! Buona giornata!
oggetto: dissociazione lista civica Ilaria Poggei da: ALESSANDRO MAZZUCCO
   21/04/2011 ore 12:20
  RECENTEMENTE UN PROFESSORE DELLA SCUOLA CHE FREQUENTO, ISTITUTO ISIS VASARI, MI HA CHIESTO LA DISPONIBILITA’ PER IL RAGGIUNGIMENTO DEL NUMERO A LUI NECESSARIO PER PRESENTARE UNA SUA LISTA ALLE PROSSIME ELEZIONI A FIGLINE,GARANTENDOMI NESSUN COINVOLGIMENTO PERSONALE .
PERTANTO PRECISO DI NON AVER MAI PRESTATO IL MIO CONSENSO PER ESSERE COINVOLTO IN ATTIVITA’ POLITICA, ELETTORALE TANTOMENO ESSERE CANDIDATO QUALE “CONSIGLIERE”.
SOLO ORA HO SCOPERTO DI ESSERE CANDIDATO, A MIA INSAPUTA, NELLA LISTA “PER FIGLINE- ILARIA POGGESI”, LISTA DI CUI NON CONOSCO IL PROGRAMMA E DAL QUALE COMUNQUE MI DISSOCIO. PRECISO ANCHE DI NON AVER MAI VISTO E NON CONOSCERE LA SIGNORA ILARIA POGGESI ; CONOSCO SOLO ALCUNI DEGLI ALTRI COMPONENTI LA LISTA PERCHE’ SONO MIEI COMPAGNI DI CLASSE.
IN CONSIDERAZIONE DI CIO’ MI RISERVO DI CHIEDERE TUTELA NELLE SEDI OPPORTUNE.
ALESSANDRO MAZZUCCO

oggetto: guestbook da: rob!
   18/11/2010 ore 10:42
  salve, ho visto che sono stati postati 55 commenti come posso fare per leggerli tutti?? complimenti per il sito!
oggetto: guestbook da: staff
   18/11/2010 ore 16:14
  Gentile Lettore, grazie mille sia per la segnalazione che per i complimenti.
Effettivamente è sorto un problema sulla paginazione del forum.
Adesso i messaggi dovrebbero essere tutti visibili su questa stessa pagina.

skauti

oggetto: parcheggi da: Veronka
   30/08/2010 ore 16:57
  Vorrei capire cosa pensano gli abitanti del centro storico di Figline riguardo i parcheggi riservati ai residenti. Trovo che , oltre ad essercene pochi, la scelta di creare una ztl che fino al 15/09 non ti permette di parcheggiare in certe zone vicino al centro ( non parlo quindi della piazza) mi sembra veramente assurda e non utile se non in caso di particolari manifestazioni. Cosa ne pensate ?
oggetto: credo da: jong
   29/08/2010 ore 01:53
  Sarebbe proprio il caso di cambiare nel nostro comune di Figline alcune cose:IL sig. sindaco e gli assessori che lo guidano che con tutti i lavori o meglio dire certi obbrobri come le opere delle lambruschini uno scempio all'architettura che rovina il paesaggio storico del paese poi il ponte del matassino una struttura come dire le costruzioni lego forse i lego sarebbero state migliori.
oggetto viabilita' uno schifo si tranzitava meglio quando c'erano i lavori al ponte rosso,poi non si capisce sono state fatte le rotonde anche dove non servivano mentre davanti alla coop e davanti al torricelli che avrebbero risolto il problema del traffico niente da fare.
come mai non si risolvono questi problemi per i cittadini figlinesi?

oggetto: in ricordo di Tommaso da: fusi8g
   23/08/2010 ore 09:41
  i genitori di tommaso non abitano più a Figline. Però sua madre Sandra Pesci lavora all'ASL a Figline dove ti potranno dare il nuovo indirizzo
oggetto: spero da: ricerca
   14/07/2010 ore 18:07
  di non offendere nessuno e di non trasgredire nessuna regola di questa bacheca scrivendo quanto segue.
è passato molto tempo da quando ho ricevuto una bruttissima telefonata nell'estate del '97 che mi annunciava che un carissimo amico (anche se conosciuto per una sola estate) Tommaso Polvani era deceduto in seguito a un incidente con la sua moto.
abitando lontano e non sopportando che non ci fosse più, da allora sono andata a trovarlo solo una volta nel cimitero di figline (anzi di gaville) ma non sono più riuscita a contattare la madre che era stata così gentile nel suo dolore da avvertiri nonostante fossi un'amica molto lontana.
il suo numero quando l'anno dopo ho provato a richiamare suonava sempre a vuoto.
Vorrei tanto risentirla o cmq farle sapere che non ho mai dimenticato quella persona meravigliosa che per me è stato Tommaso, farle sapere che è una persona che non uscirà mai dai miei pensieri, nè il suo sorriso, nè il pensiero di quella strana e profonda amicizia che mi manca ancora.
Vorrei dirle che è mio il ciondolo col cuore blu sulla sua tomba, l'ho lasciato nel 2000, volevo ci fosse un pezzetto di me con lui e spero sia ancora lì.
so che la cosa ha avuto una certa eco dalle vostre parti, so che il tratto di strada dove la sua Mito è stata sbalzata è tristemente famoso per gli incidenti, io spero che qualcuno di voi conosca la madre e riesca a mettermi in contatto con lei, so che usare questo sito è forse un po' stupido, ma è un tentativo, spero di non offendere nessuno.
spero di aver dato indizi sufficienti e vi ringrazio fin d'ora
T.

oggetto: un abbraccio da: sara
   15/05/2010 ore 20:50
  Anche io voglio salutare Giacomo con un forte abbraccio quello che non ho mai potuto dargli.Mi mancherai....
oggetto: Giacomo da: fabio
   14/05/2010 ore 11:36
  voglio mandare un saluto al caro amico Giacomo Elmi che se ne è andato. Persona di cuore, gentile, lascia un vuoto in tutta Figline ed in tutti noi.
ciao
fabio

oggetto: tavoli in piazza da: sara
   05/05/2010 ore 16:50
  ma chi l'ha dato il permesso per mettere in piazza quei tavoli azzurri che sono orrendi .ma non c'è da voi un regolamento urbanistico ?
oggetto: storia di figline da: martini
   05/05/2010 ore 17:32
  la storia di Figline non cominia con i Romani di cui c'è traccia alla Poggerina di una Fornace ma a un insediamento Etrusco risalente al Settimo secolo avanti cristo in località La Rotta ,di cui c'è varia pubblicistica e di cui si occupa un gruppo di ricerca denominato ARCHEOCLUB VALDARNO SUPERIORE che ha anche un accredito su facebook a cui potete accedere ,inoltre c'è un sito internet con lo stresso nome e in cui sono in visione anche parte dei reperti archeologici scavati e restaurati saluti Martini mauro
oggetto: Lambruschini e urbanistica da: figlineinmovimento
   15/04/2010 ore 08:29
   La recente cronaca sul recupero delle Scuole Lambruschini è la punta di un iceberg che raccoglie in sé ogni settore dell'Amministrazione Comunale: istruzione, ambiente, cultura e soprattutto mette a nudo le dinamiche della gestione dell'urbanistica e dei Lavori Pubblici nel nostro territorio.
Il rapporto opaco instauratosi fra la Pubblica Amministrazione ed i soliti soggetti di incarichi ed appalti danneggia su più fronti l'interesse pubblico, impedendo alla collettività di ricevere la migliore offerta qualitativa. Tale rapporto mette in discussione l'istanza di trasparenza e meritocrazia che in una società civile non è più negoziabile.
I cittadini assistono passivi al solito intreccio fra pubblico e privato che si verifica con un’assiduità tale da rendere impercettibile il comportamento illecito, divenuto oggi un'alternativa alla mancanza di lavoro.
Il risultato di tale gestione della cosa pubblica è sotto gli occhi di tutti: la nostra città è cresciuta caoticamente, le nuove costruzioni sono qualitativamente scadenti e spesso degradate dopo pochi anni, l’arredo urbano non è curato ed è spesso inesistente. Lo sviluppo dell'edificato non conosce più confine tra città e campagna ed il consumo del territorio è spesso irrazionale: un corretto e sano sviluppo urbano è subordinato solamente all'interesse privato. L'edilizia pubblica scolastica è scadente: improvvisata e senza nessun piano energetico.La viabilità è caotica e non ci sono alternative all'uso dell'automobile.
Vogliamo dire con forza che siamo stanchi di assistere impotenti a questa situazione e che faremo il possibile per promuovere e favorire lo sviluppo e la riqualificazione della città.
Siamo convinti che la politica amministrativa della città di Figline Valdarno necessiti di una netta discontinuità rispetto al passato per potersi confrontare con le migliori città italiane ed europee.


Il Gruppo promotore:

Simone Lombardi, Architetto, libero professionista
Simone Tommasini, geologo - docente Università di Firenze
Elisabetta Moni, geologa
Maria Grazia Madraro, architetto
Barbara Capanni, dottoressa in Lingue e letterature straniere - Insegnante
Mauro Ottaviano, commerciante
Roberta Zavatti, dottoressa in Agraria
Massimo Capanni, meccanico
Roberta Ricci, Architetto, libero professionista

oggetto: Poggesi da: Ilaria
   09/04/2010 ore 18:50
  Vorrei fare un comunicato stampa sulle Lambruschini
come posso fare?
Grazie,
Ilaria Poggesi

oggetto: Continuo "la semplicità" da: Rompiscatole
   02/02/2010 ore 22:18
  Brvissimo Kouper!! Concordo pienamente con te e penso che sarebbe una soluzione aupicata dai molti valdarnesi che, purtroppo come me, tutte le mattine per motivi di lavoro si recano alla ricerca di un posteggio per parcheggiare le maledette automobili oramai nostre appendici naturali! Io la propongo anche dal lato del parcheggio dello stadio visti gli spazi sarebbe fattibilissima e di enorme utilità per il cittadino. Una soluzione come quella della stazione di Firenze Campo di Marte sarebbe l'ideale ma con un aspetto estetico nettamente migliore!!! Intanto, nell'attesa di una passserella, continuerò a farmi due passi in più che non fanno mai male!! Ciao a tutti
oggetto: la semplicità da: kouper
   21/01/2010 ore 08:37
  Nell' apprendere costantemente degli impegni quotidiani in cui le varie amministrazioni si prodigano per il bene del cittadino mi sento di proporre alla nostra amministrazione comunale ,se mi è consentito, un intervento infrastrutturale che costa poco e che farebbe comodo a tanti.
Avete mai pensato che dai parcheggi laterali della stazione (almeno dal lato Vasari) , appoggiare due o tre scalette (del tipo e della forma e della lunghezza che più vi aggrada) consentirebbero ai numerosi cittadini di accedere ai binari in maniera più agevole senza dover necessariamente consumare le suole delle scarpe ?
Sicuramente ci saranno dei permessi da ottenere da parte delle ferrovie o simili, regolamenti sulla sicurezza da rispettare, ma sono certo che la nostra amministrazione è dotata di una qualità con la quale potrà superare eventuali ostacoli.

oggetto: bravi bravi da: piero
   13/01/2010 ore 07:54
  complimenti per il sito e saluti a tutti dal Canada
Piero

oggetto: natale da: alessandro
   28/12/2009 ore 17:56
  anche quest'anno il natale è arrivato? ma chi si aggira x il centro di figline non se ne accorge; pagare straordinari ai vigili x fare multe i soldi si trovano ma addobbi in piazza no! andate a fare un giro nei viali a Firenze e vergognatevi amministratori di Figline
oggetto: buon natale da: fusi8g
   24/12/2009 ore 18:03
  Non ho mai scritto a giornali o su siti internet ma, oggi, vigilia di Natale scrivo a quello che dovrebbe essere per tutti i figlinesi il loro “Babbo” e in questi giorni il nostro “Sindaco Babbo Natale”.

Figline è un antico paese che ha la sua identità, identità data da luoghi, vie, usanze. Tutto questo negli ultimi dieci anni è stato ignorantemente stravolto, distorto direi calpestato.
- L’Ospedale dell’Annunziata o Serristori luogo importante per i figlinesi soprattutto per la sua attività sanitaria e per la sua importanza sociale che rivestiva e riveste, ha subito un disfacimento sistematico ed ora sopravvive in totale stato d’abbandono e nessuno sa, ancora oggi, dopo tanti anni, quale sarà la sua collocazione nel sistema sanitario toscano.
Perfino il parco che lo circondava è stato devastato con un parcheggino dice ad “uso dipendenti” ma quali dipendenti che negli ultimi cinque anni si sono dimezzati?
- Residenza Sanitaria Assistita Casa dell’Argia: chi era questa Argia ? Lì c’era una delle case coloniche dell’Ospedale Serristori e, se non ricordo male, ci abitava la famiglia Longini.
- Scuole Lambruschini: mi sembra veramente arrogante parlare di restauro e su questo non voglio dire altro.
- Scuole Elementari Serristori: donate dalla famiglia Serristori al paese come scuola sono diventate un condominio di lusso con il nome “Il giardino dei piccoli”
- In cima alla collina di fronte alla Casa Grande dove erano posti nel medio evo il Monastero di Santa Caterina ed il Castel Guinelli, si sta costruendo una piscina privata di pertinenza dell’Hotel Casagrande (almeno questo a mantenuto il suo nome) anche se deturpa uno dei pochi spazi verdi rimasti intorno al centro.
- Spazi verdi sempre più ridotti usati per costruire palazzi con densità d’abitazioni paurose, perfino a fianco degli Argini dell’Arno o nell’area dell’ex Oleificio e lasciamo perdere la zona Coop. Ma chi le compra le case in questi alveari?
- Oggi dulcis in fundo, sul sito del Comune dove vengono riportati gli orari degli uffici per il periodo natalizio c’è una bella foto dell’antico Spedale Serristori in Piazza Marsilio Ficino che viene definito “Antico Ospedale degli Innocenti”!

Basta con questa ignoranza.

Ci sarebbero ancora tante cose da dire, ma vorrei semplicemente chiedere al nostro
”Sindaco Babbo Natale” più rispetto e considerazione per l’identità del nostro paese e per i suoi cittadini. In considerazione del fatto che sia Lui che la sua Giunta sono personaggi di un presepe pro-tempore: Auguri


oggetto: mia recensione libro Australi Angelo da: Togna
   16/12/2009 ore 14:03
  http://www.sololibri.net/Dalla-foce-alla-sorgente-di-Angelo.html
oggetto: Mostra di pittura compaesano Nilo Australi da: Togna
   16/12/2009 ore 13:57
  Esordio pittorico di Nilo Australi, figlinese, a San Giovanni Valdarno
Sabato 19 dicembre alle ore 16,00/16,30 inaugurazione della mostra di pittura di Nilo Australi presso la libreria Fahrenheit 451 di San Giovanni Valdarno.
Caffè letterario in piazza della Libertà, 12/c ,Telefono: 055/9110722 ,e-mail: info@f451.eu
Nilo ,ventunenne figlio del romanziere di Figline Angelo Australi, è iscritto all'Accademia di Belle Arti di Firenze, al terzo anno, e fa davvero delle cose interessanti che raccolgono molti apprezzamenti. Si tratta di una famiglia dalla vena artistica spiccata. Nilo Australi è su Internet.
Puoi chiedergli l'amicizia su Facebook


oggetto: mia recensione libro Loparco da: Togna
   28/11/2009 ore 11:35
  http://www.sololibri.net/Figline-durante-il-Fascismo-di.html
oggetto: distributore latte fresco da: soldino
   24/10/2009 ore 00:42
  Con poco pubblicità a luglio scorso è stato avvviato il distributore del latte presso il centro sociale "il giardino". Con altrettanta poca comunicazione è stato da poco spostato presso un negozio biologico a matassino.
Mi chiedo su quali valutazioni sia stata fatta la scelta visto che un bel gruppetto di persone stava fruendo del servizio e pochi mesi, tra cui quelli estivi, non sono molto indicativi.
Personalmente dovendolo spostare, avrei preferito la scelta la coop (come fatto ad incisa) o tipo bancomat (già visto da altre parti) in piazza quale una delle iniziative per rivitalizzarla.
Ben venga allora un secondo distributore!

oggetto: saluti da: pastergruffo
   22/10/2009 ore 12:00
  Un saluto dall'argentina... Continuate così!!!!
oggetto: forza banche da: libero
   28/05/2009 ore 16:35
  ma allora come sta la faccenda non mi è chiara. mi è arrrivata la lettera da cr irenze ma non spiega nulla di concreto. Gli hanno solo cambiato il nome ? e il restro è tutto uguale? chiarimenti e trasparenza dove sono finite? perche non mettere queste notizie in prima pagina? mah...
oggetto: vergogna da: forza banche
   25/05/2009 ore 22:21
  bella prova per le banche. la legge ha vietato la commissione massimo scoperto, in quanto interessi su interessi e nello specifico banca intea sanpaolo e crf cosa fanno ?
GLI CAMBIANO NOME !!!!!!
da oggi si chiama : commissione scoperto di conto.

GRAZIE BANCHE PER PRENDERCI SEMPRE IN GIRO. SENZA DI VOI SAREMMO VERAMENTE TRISTI.
p.s. ma invece che le banche usa, non potevano fallire le nostre e mandare a casa questi presuntuosi ??
Tremonti che fai non guardi questi imbrogli ?

oggetto: contributo libri 2008-2009 da: libero
   22/05/2009 ore 15:21
  Dopo aver chiesto in comune tante volte quando si avranno le borse di studio e i buoni libri mi è stato risposto che in questi giorni erano arrivati i contributi dalla provincia e quindi potevano effettuare i pagamenti, ma siccome la collega che si occupa dei pagamenti è in malattia per infortunio bisogna apettare a luglio, mi chiedo se sia giusto aspettare visto che in comune ci lavorano tante persone? E se la collega è in infortunio non dovrebbe essere sostituita?
oggetto: lambruschini da: fusi8g
   04/05/2009 ore 06:56
  i lavori alla torre dell'edificio Lambruschini vanno avanti e risultano sempre più evidenti quanto possano arrivare ad essere invadenti e fuori luogo rispeto alla strada dove si sta costruendo. Perchè tutto questo? Perchè si costruisce una torre di oltre 20 m. di altezza a margine di una strada del centro storico larga appena sei metri circa? Davvero si può costruire a distanze così limitate anche in zona sismica? Certi dubbi vengono....
oggetto: ex lambruschini da: gasparone
   18/03/2009 ore 12:41
  Interessante il dibattito sulla ex scuola. Più che altro occorre a mio modesto parere analizzare due o tre cose.
1) che la gente non sia favorevole ai cambiamenti, siano essi urbani o meno, è un dato di fatto. Non essendo figlinese non conosco le condizioni delle ex scuole prima dell'affidamento dei lavori e mi fido dell'attuale sindaco che dice che c'erano i topi.
2) se si deve rimodernare e modificare un pezzo di centro storico o lo si fa d'imperio, come pare abbia fatto il sindaco (e sarebbe bello vedere la delibera di affidamento di incarico di consulenza) o si fa un bel concorso di progettazione; se mai poi si può fare la progettazione partecipata che in questo periodo va molto di moda. Si tratta di uno strumento utile in quanto i cittadini partecipano o indicano le priorità e i propri desiderata ai progettisti. Il primo caso è tra i più affermati nel nostro paese, specie quando gli amministratori vogliono lasciare la propria traccia sul territorio.
3) visti i precedenti di uno dei fondatori dello studio incaricato del progetto, visibili e leggibili sui siti dei maggiori quotidiani italiani, ci si può solo augurare che a Figline non sia successa la stessa cosa che a Terranuova.
4) piccola licenza poetica: scomodare la torre eiffel per una piccola ristrutturazione a figline mi pare un tantino esagerato.
saluti

oggetto: Scuole Lambruschini da: manuca
   17/03/2009 ore 22:04
  A me i palazzi in scatola (seppur vecchi e non di gran prestigio) non piacciono, e credo che la ristrutturazione di un edificio che era ben inserito nel contesto del centro storico di Figline sarebbe stato meglio farla in "stile". Il paragone con la torre Eiffel mi sembra un pò fuori luogo... dovranno passare 100 anni prima che anche le Scuole Lambruschini abbiano un certo "valore" architettonico? Io credo che i turisti di oggi avrebbero apprezzato di più una ricostruzione in sintonia con il centro storico, che sarebbe stata, credo, in armonia con il complesso del "Giardino dei Piccoli" che è piuttosto vicino e lasciare libero e verde lo spazio che dava sulla via (piuttosto stretta) le avrebbe dato il giusto respiro.
Questa è la mia idea, frutto solo del mio senso dell'estetica e nient'altro!
Plaudo all'istallazione dei pannelli fotovoltaici. Sarebbe bene perseguire la strada del risparmio energetico e della riduzione dell'inquinamento anche in altri campi (scuolabus elettrici o a gas)fotovoltaico sui tetti di tutti gli edifici pubblici, scuole e perfino se possibile sui tetti delle pensiline della stazione.

oggetto: figline da: toc toc
   11/03/2009 ore 17:05
  buon giorno sito di figline. ciao lettori.
lamento il fatto che non siete più così tempestivi e osservatori.
ma spero di vedervi presto online ed attivi.
nel frattempo.....

il comune sembra godere di una fiducia smisurata concessa dalla popolazione.
nell'ordine:
- abbiamo noi pagato oltre 2 milioni di euro per un errore di un amministratore. perchè non chiamarlo in causa , propongo una class action contro il sindaco che ha causato questo errore ( non è l'attuale sindaco ) . qualcuno sa dire chi era ?
ma in bilancio non vi erano problemi, anzi quasi quasi avanzavano...
ma ora si aumentano i posti parcheggio a pagamento. perchè ? è ovvio per fare cassetta.
sono stati posti parcheggi blu anche sulle curve... dove il codice della strada vieterebbe, ma come tutto in italia è derogabile dalla politica.
anche quell'appalto ... senza parole. chi lo ha preso si è presto reso conto che a quell'aggio non farà pari, quindi ha forse chiesto più spazi blu ???
sensibilità : ma questo comune non si accorge della crisi ?
i negozianti piangono e il comune ignora. la piazza doveva essere uno studio di un anno, siglato su contratto, ma nessuno ne parla più, all'italiana.
e dopo non avere concesso nemmeno un euro ai mcommercianti ed alla proloco per fare iniziaitive natalizie fra le quali la festa della cioccolata, ora vengo a sapere che a fine marzo il comune ha indetto la festa della cioccolata.
ma che ci si prende in giro ? a fine marzo a chi serve ?? e con il caldo come la mettiamo ?
non era meglio farla assieme alla proloco quando serviva e quando era il caso di farla perchè serviva al commercio ?
ma questi devono sempre buttare via i nostri soldi ????
non so cosa scrive pasquino il contestatore in questi giorni, credo che abbia pane per i suoi denti.
svegliatevi dal torpore cari amministratori , siete oltre metà mandato, fra due anni ci ricorderemo delle vostre imposte in campagna elettorale, poi ci ricorderemo della sua discarica, delle lambruschini, dell'arch Casamonti e degli alberi di figline che vengono tagliati senza dire due parole.
certo perchè non siete tenuti. ...

scaldate ora la poltrona, perchè fra due anni vi aspetterà un periodo di carestia, così sentirete anche voi la crisi, a meno che non abbiate qualche santo nel consiglio di amministrazione di pubbliacqua a salvarvi.
ciao ragazzi, c'è tanto da dire a figline, riprendetevi..

oggetto: ciao da: enza
   05/03/2009 ore 14:10
  Ciao Figline..sono una siciliana che è stata invitata a vedere il sito da un toscano simpatico e carino...aveva ragione..è tutto molto bello..sei nei miei programmi estivi...aspettami.
oggetto: complimenti da: giagia
   26/02/2009 ore 21:00
  Di nuovo i complimenti alla persona che cura questo sito. Ma le gradite newsletter.....non le invia più? Non voglio rompere, certo che sarebbe un vero peccato..
Cordialmente da Milano

oggetto: poveri alberi!!!!! da: zucchy
   05/02/2009 ore 11:45
  Credo che il rispetto per la natura non esista proprio più! Chiedo, a chiunque possa rispondermi, il motivo per cui sono stati abbattuti dei meravigliosi pini che erano nel giardino di San Biagio e nel parcheggio lungo Via Roma...ma vi hanno fatto qualcosa di male????? Sicuramente mi rosponderete che erano malati, bene, se erano malati credo di avere il diritto di vedere la perizia che lo attesta. Se non è così credo che chi ha dato il permesso di fare questo debba solo vergognarsi. Mi sorge una domanda: "forse costavano troppo di assicurazione?".
oggetto: VIA LOCCHI da: RAGA
   14/01/2009 ore 02:55
  ciao ragazzi del sito.
via locchi ha cambiato verso. ora è senso unico.
magari non vi interessa.
ciao a tutta figline.

oggetto: MI CANDIDO IO ALLE ELEZIONI da: MI CANDIDO IO ALLE ELEZIONI
   31/12/2008 ore 17:49
  CIAO
MA DOVBE MINKIA SONO LE INIZIATIVE DI FINE ANNO A FIGLINE ?
da tutte le parti c'è qualcosa. a figline no.
potevate almeno fare un festivaldarno anche il 31/12 e buttare via altri 30.000 euro ??
era sicuramente meglio che farlo di pomeriggio di luglio.
GRAZIE PER LE BELLE BANDIERE DI AUGURI

alle prossime elezioni mi candido anche io. tanto non credo sia necessario sapere fare qualcosa. no ????

oggetto: CASAMONTI da: CARLO ALBERTO
   30/12/2008 ore 13:47
  AAA. Cercasi architetto bella presenza, piacione, automunito, militesente, direttore di riviste, professore universitario, adatto a lavoro di team, disponibile a combine , attratto aggiotaggio, truffa, circonvenzione di CAPACI ( sindaci).
P.s. scusate lo hanno trovato i ROS ....con dieci anni di ritardo!!!!
Si aggirava nelle campagne di terranuyova bracciolini.......
L'architettura onesta chiede scusa alla popolazione.

oggetto: lambruschini e casamonti da: ettore fieramosca
   27/12/2008 ore 10:39
  bel lavoro alle lmabruschini
ma nessuno ha fatto una figuraccia. il sindaco ha detto che è tutto sotto controllo - ma il direttore dei lavori dove ca22o è ???

il progettista se non fosse già in carcere, arch. casamonti, andrebbe arrestato.

buon natale agli sfollati.

oggetto: Richiesta di rispetto da: jumbo
   25/12/2008 ore 20:20
  Ciao Figline.it e tutti i figlinesi.Spendo queste due parole per lamentarmi, e sicuramente non sarò il solo, del servizio dei VIGILI URBANI riunito da persone incompetenti , prepotenti e allo stesso tempo senza rispetto nei confronti di noi tutti cittadini che paghiamo le tasse e che non possiamo neanche difendere i nostri diritti nei loro confronti,che tanto c....zo gli interessa...strappano il fogliolino rosa e si levano di c...o !!! Cittadini... fatevi rispettare !!! e voi vigili urbani e nient'altro di più...fate il vostro lavoro senza rompere troppo le palle ai cittadini che la mattina si alzano per andare a sudarsi lo stipendio e non le provvigioni sulle multe.
oggetto: estorsione da: estortore
   15/12/2008 ore 10:08
  buon giorno
volevo sapere quali procedure devo attuare per poter aprire una azienda per fare estorsioni, racket, commercio di droga, lesioni personali.
esiste un ufficio che emette queste autorizzazioni ?
visto come sono andate le ultime vicende lo ritengo un affare propizio, poi me al cavo con 3000 euro di multa e gli arresti domiciliari per un pochino, poi torno libero senza renderenulla agli estorti.
mi piace.
volevo anche sapere se posso menare chi mi pare senza problemi, e se posso infrangere le leggi a mio piacimento.
infine se l'indulto vale anche per quello che devo ancora commettere oppure se è solo per quei reati che sono riuscito a commettere prima dell'autorizzazioner ricevuta.

potete chiedere voi al sindaco a nome mio ?
Grazie

fedele lettore , da oggi estortore.

oggetto: vivere a rate da: viva la banca
   11/12/2008 ore 00:59
  vivera a rate è male, ed è difficile , ma non sarebbe meglio verificare cosa fanno le banche ??

oggetto: I CANI PERICOLOSI DEVONO PORTARE LA MUSERUOLA ? da: doBBerman
   20/11/2008 ore 13:27
  Il Dobermann non si trova in tale elenco.
Temo sia stato aggiunto dalla vostra lettrice essendo anche scritto in maniera grammaticalmente errata:si scrive dobermann e non dobberman!

oggetto: RE: I CANI PERICOLOSI DEVONO PORTARE LA MUSERUOLA ? da: lucia
   25/11/2008 ore 13:53
  Sempre di animale pericoloso si tratta!!!
oggetto: RE: I CANI PERICOLOSI DEVONO PORTARE LA MUSERUOLA ? da: LUCIA
   25/11/2008 ore 13:52
  Sono pienamente d'accordo con quanto scritto da questa persona.
Ci sono veramente poche sanzioni per chi gira con questi animali senza museruola e anche per chi fa fare i bisogni dentro i giardini vietati ai cani o peggio lungo i marciapiedi.
La sanzioni esistono ma soltanto quando l'animale viene colto in fragrante a compiere i propri bisogni. Sa quante volte la mattina alle 7, 30 mentre vado a lavoro vedo i padroni con i cani che fanno fare bisogni nel giardino piu' vicino della propria abitazione?
Spero nel futuro che l'amministrazione ci metta un po' gli occhi perche' non e' poi molto igienico mandare i nostri figli a giocare negli stessi giardini dove c... i cani.
Grazie Lucia

oggetto: autumnia da: bufala
   11/11/2008 ore 18:58
  autumnia : gli avete dato 9, sono daccordo. OTTIMO LAVORO . ca220 ho speso un sacco di soldi fra lampredotto, salame, soprassata, vino, olio... miele. CAVOLO....
oggetto: difensore civico da: yena
   07/11/2008 ore 19:28
  ca22o, avete visto che topona il difensore civico di Bucine, una bellissima bionda. vista su valdarno channel.
ma un domanda : che difende un difensore civico ?
vuoi difendere me ?
TUTTI A BUCINE !!!!!!!!!!

oggetto: obama da: obama
   05/11/2008 ore 21:29
  ciao
io ho votato destra in italia ma sono felice abbia vinto Obama, è veramente un grande, almeno lo spero.
una lezione di stile agli italiani.
Berlusconi e Prodi si insultavano dopo le elezioni. loro si sono complimentati .
wiwa l'america

oggetto: mulino da: raga
   05/11/2008 ore 19:17
  ragazzi ma come è il mulino il sabato ? è carino ? ci sono belle fik ? oppure solo maski ?

rispondete solo se ci siete stati. grazie.

torno a riposare.

oggetto: autumnia da: grafico
   30/10/2008 ore 14:50
  AVETE VISTO LA PUBBLICITA' DI AUTUMNIA !!!!!!!!!

conferma la brutta grafica delle Lambruschini.

nei manifesti non si legge nulla !
ma chi li fa ?

io sono grafico , se avete bisogno scrivete qui.

oggetto: gelmini da: pecora
   29/10/2008 ore 13:16
  volevo sapere la verità sulla legge Gelmini. ne parlano tutti male , ma non c'è niente di buono in questa legge ? cosa ci stanno nascondendo ?
visto ieri sera la del puglia piena , ed a qualche oratore è scappato qualche brandello di campagna politica .
possibile che in una legge non si trovi nulla di buono ?

oggetto: Mercatini?Basta... da: Persona
   29/10/2008 ore 11:23
  Ma qualcosa di diverso dai soliti mercatini dell'antiquariato in piazza a Figline Valdarno si può avere?
...mamma mia che depressione...ma qualcosa di più coinvolgente?Anche magari qualcosa pensato per i giovani?

oggetto: donna pulizie da: kkkkk
   21/10/2008 ore 16:27
  cerco donna per lavori domestici, italiana e con esperienza. comune di figline. c'è qualcuna ?

oggetto: maglie e cravatte da: pensatore
   20/10/2008 ore 11:48
  ciao sito di figline.it
come mai non dite una parola sulla ridicola campagna pubblicitaria della maglieria del sindaco e del cravattaro ?
poi non parlate del sito del comune.
vi prego specificare se li fate voi e in questo caso dovreste fare autocritica.
FANNO CAHA' !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

oggetto: RE: maglie e cravatte da: figline.it
   21/10/2008 ore 16:26
  buon giorno
non penso a secondi fini della sua mail, ma mi stupisce.
no, noi non curiamo il sito del comune nonostante lo abbiamo chiesto tante volte, il sito costa una cifra importante ma è in uno stato comatoso da anni, credo sia il peggior sito comunale nel raggio di parecchi kilometri.
abbiamo proposto di rinnovarlo ma ci è sempre stato risposto negativamente, e non desidero raccontare i dettagli della cosa.
Posso poi dire che la pubblicità degli incontri del comune , beh anche quelli non li abbiamo fatti noi, li ha fatti una società di comunicazione di Figline, che lavora bene ma in questo caso anche a nostro avviso ha preso un mega granchio, facendo uno dei meni efficaci lavori per le amministrazioni e poco comunicativi.
ma nemmeno questo lo abbiamo fatto noi. a dire il vero il comune non ci commissiona niente.

posso chiedere come mai mi chiede questo ?
saluti.

oggetto: RE: RE: maglie e cravatte da: pensatore
   29/10/2008 ore 13:18
  ah bella la pubblicità di autumnia. chi cavolo fa questa comunicazione ?
le ho chiesto questo perchè credevo che lavoraste per il comune , mi sembrava ovvio.
non lavorate per loro perchè sieet troppo cari oppure perchè avete fatto male qualcosa ?

oggetto: ciao e benvenuto da: figline.it
   15/10/2008 ore 23:15
  ciao jail, spero tu sia altrove. scherzi a parte. per adesso l'inserimento è libero . puoi parlare di quello che vuoi. ma non sono sempre online. ciao
oggetto: voce al popolo da: jail
   15/10/2008 ore 23:14
  vorrei sapere se questo guestbook è moderato, se possiamo parlare di quello che vogliamo e se posso lasciare messaggi qui anonimi. c'è un moderatore ?
oggetto: nuovo sito da: click
   15/10/2008 ore 23:08
  ciao, ottimo lavoro. non curate voi anche quello del comune vero ? lì serve un miracolo....
oggetto: Benvenuti da: figline.it
   10/10/2008 ore 18:04
  Benvenuti nel guestbook del nuovo figline.it.
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

 

 

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Tornano a Reggello le "Panchine parlanti"
Il 19 agosto a Cancelli, il 27 nel capoluogo
I centri estivi a Figline e Incisa continuano fino a settembre
Nuovo periodo di attivita', dal 28 agosto all'8 settembre, per la fascia 3-11 anni. Iscrizioni fino al 23 agosto
Farmavaldarno cerca 2 farmacisti a tempo indeterminato
La selezione sara' effettuata per titoli, test a risposta multipla e colloquio. Le domande vanno inviate entro il 15 settembre
TARI 2017: come richiedere le agevolazioni tariffarie
Confermate riduzioni (fino all
Incendi a Figline: ComuneFIV ringrazia Protezione civile
"Pronto intervento di associazioni volontariato e operatori Protezione civile indispensabile per risolvere le criticità"
lista completa

Tags Cloud

WP Cumulus Flash tag cloud by Roy Tanck requires Flash Player 9 or better.


Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2017
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI