HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Gioved? 16 agosto | 06:16 am Ricerca nel sito nel web
 

"Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L’altro è pensare che ogni cosa è un miracolo" (Albert Einstein)

Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » IL MOVIMENTO A 5 STELLE RISPONDE A ILARIA BOZZUFFI
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 26990473
IL MOVIMENTO A 5 STELLE RISPONDE A ILARIA BOZZUFFI
Data pubblicazione 08/09/2011 11:16:59

 

OGGETTO: dimissioni di Ilaria Bozzuffi dalla carica di Consigliera Comunale per il Movimento 5 Stelle di Figline Valdarno.

Figline, 7 settembre – Ilaria Bozzuffi ha proposto una sua personale, a tratti fantasiosa, ricostruzione degli eventi che hanno portato alle sue dimissioni, che a nostro avviso risulta tanto meno condivisibile quanto più sottratta al contraddittorio. Vorremmo evidenziare l’incongruenza dell’agire della Consigliera, semplicemente riportando il susseguirsi dei suoi comportamenti e delle sue prese di posizione:
 Primo Consiglio Comunale: Ilaria non legge, per sua decisione, l’ultima versione di un documento preparato dal suo staff, in cui sono riportati gli ultimi sviluppi sul caso discarica di Le Borra e che mettono in luce alcuni aspetti fino ad allora poco chiari.
 Ilaria tiene per giorni nel cassetto, inutilizzato, un documento estremamente importante sul caso Le Borra che le era stato recapitato da un esterno al gruppo.
 Secondo Consiglio Comunale: per opporsi efficacemente alla discarica di Le Borra occorrerebbe entrare in seconda Commissione. Peccato che contrariamente a quanto concordato con il gruppo, Ilaria neanche si proponga per entrarvi; ma non solo: non si propone per NESSUNA Commissione. Bontà loro se abbiamo un posto nella quarta.
 Già successivamente al secondo Consiglio Comunale ha manifestato i primi segnali di instabilità all’interno di tale ruolo, alternando dichiarazioni di insofferenza ad altre di ritrovata determinazione.
 Terzo Consiglio Comunale: il gruppo mette a disposizione le proprie competenze per confezionare un’interpellanza che costringe il sindaco a fornire risposte precise, poiché aveva basato la sua campagna elettorale sul fatto che il Comune era proprietario del terreno di Le Borra (sede della discarica), mentre invece raccogliamo la prova provata che così non è. In Consiglio il sindaco si arrampica sugli specchi concludendo che ha detto una mezza verità. Ilaria invece di leggere il contro-discorso preparato a lungo insieme ad i suoi collaboratori, si dichiara “non sono soddisfatta, ma va bene lo stesso” della risposta del sindaco. Questi fatti contribuiscono a spiegare, tra l’altro, la solidarietà ed il rammarico pubblici che Ilaria ha ottenuto dai rappresentanti della maggioranza, Morandini e Nocentini in primis, che hanno perso un’ottima ‘alleata’.
 Indignata per le obiezioni circa la sua azione politica provenienti da altri attivisti del MoVimento, ha rimesso al gruppo le proprie dimissioni scritte, chiedendo una votazione di “fiducia”. Nel momento in cui non le è stata accordata più la fiducia, ha deciso di prendere tempo fino a settembre.
 Ha consegnato le proprie dimissioni IRREVOCABILI in Comune per poi, infine, cercare di ritirarle.
Un simile comportamento è sicuramente sintomatico.
Nessuno avrebbe desiderato tutto questo clamore intorno alla vicenda, e quindi, innanzitutto per tutelare la sua immagine e la sua dignità, abbiamo cercato di ricomporre i conflitti chiedendole di non rinunciare al lavoro comune e di diffondere pubblicamente un comunicato condiviso.
Il fatto che Ilaria Bozzuffi, nonostante fino ad adesso tutto il gruppo abbia mantenuto nei suoi confronti il massimo riserbo, abbia reagito con tutta questa acrimonia conferma a nostro avviso il suo attaccamento al ruolo di potere, più che agli ideali condivisi, o il fatto che sia in balia di cattivi consiglieri. In entrambi i casi le sue dimissioni sembrano la soluzione più giusta.
Durante la campagna elettorale le indicazioni di voto sono state chiarissime: si mette una croce sul simbolo del MoVimento, punto e basta. Senza esprimere nessuna preferenza. Perché chiunque vada in Consiglio deve essere considerato soltanto un portavoce, un tramite con tutto il gruppo operativo, a cui sono ammessi di buon grado a partecipare tutti quei cittadini che, stanchi di delegare la gestione del proprio comune a chicchessia (ed un rappresentante del 5 stelle non deve assolutamente fare eccezione), decidono di impegnarsi attivamente.
Proprio nella logica che ‘ognuno vale uno’ e che il consigliere debba essere al servizio del cittadino, un avvicendamento era stato prospettato fin dalla presentazione dei candidati. Tra l’altro Ilaria potrebbe essere utile alla causa in mille altri modi.
Rimuovere un consigliere che si è dimostrato inefficace ed inadeguato è secondo noi una garanzia per il cittadino: nel 5 Stelle il posto non è fisso, si fa politica per servizio civico e se si smarrisce la via, il ruolo di portavoce deve essere abbandonato. Da noi il mandato elettorale non dà diritto ad agire e comportarsi in contrasto con quanto promesso in campagna elettorale.
Forse Ilaria e i suoi (pochi) irriducibili sostenitori hanno ragione: questa non è democrazia. Forse è qualcosa di meglio.
Per noi la questione è chiusa, torniamo a lavorare per Figline. Rinnoviamo l’invito a tutti coloro che abbiano domande a partecipare alla riunione indetta da tempo per giovedì 8 alle 21.30 (al circolo del Montanino) e anche quello a tutti i figlinesi di contattarci per entrare a far parte di un gruppo orizzontale che lavora per la propria città.

MoVimento 5 Stelle Figline Valdarno


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (26 commenti in totale)
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: Revoca dell'eletto da: DemoDiretta
   04/10/2011 ore 08:52
  la revoca dell'eletto la puoi fare solo dopo metà mandato, e devono essere raccolti almeno il 33% dei voti ricevuti.
In ogni caso voi dovevate votare nel meetup solo la richiesta di "inizio procedura", per far partire un percorso che deve durare mesi!
Anche se lei è inadatta, non è questa la procedura corretta, dovevate aspettare almeno altri 8 mesi. Avete sbagliato e basta, e io sono del Movimento 5 Stelle.

oggetto: RE: Revoca dell'eletto da: Matassinese
   04/10/2011 ore 11:18
  Lo dicono loro che Ilaria era indatta , anche io sono del Movimento 5 Stelle e ho seguito tutta la questione da quando avevo firmato per la presentazione della lista.
Personalmente avevo votato Ilaria e avevo fatto nel mio piccolo campagna per farla votare a diversa gente che conosco.
In soli 2 mesi Ilaria aveva fatto un esposto alla forestale per la questione della discarica, aveva presentato un'interpellanza che aveva fatto si che venisse fuori e in maniera comprovata ed eclatante che il Terreno della discarica non era proprietà del comune,come il Sindaco aveva sbandierato ai 4 venti in campagna elettorale,la questione sollevata da Ilaria con la sua interpellanza aveva fatto eco in tutta Figline. Era stata l'unica ad aver votato contro la mozione della lega sulla questione della NO Tav che pretendeva di far pagare i danni agli organizzatori delle manifestazioni. Fino a che c'era Ilaria erano andati 4 volte sui giornali con le loro iniziative il marito d'Ilaria poi aveva avviato una lotta a fianco dei genitori per non far privatizzare un nido e aveva anche avviato la costituzione di un comitato di cittadini contro la discarica. Infine Ilaria era riuscita a diventare vicepresidente della 4° commissione che si occupa di sociale e di giovani e di scuola e tramite questa commissione aveva in ponte di realizzare un sacco di attività per la gente.
Lo dicono loro che era inadatta, era la miglior esponente che potessero avere e l'anno epurata come facevano gli stalinisti o i fascisti ai tempi delle purghe. A vedere come stanno annaspando adesso e che sono allo sbando più totale direi che gli inadatti sono quelli che sono rimasti. Non fanno che gridare al complotto senza essere capaci di realizzare una sola iniziativa per la gente. All'ultimo consiglio, dove si è insiediato Fralliciardi e io c'ero, hanno fatto una figura da peraricottari di prima categoria, mi vergognavo io al posto loro sembravano il circo barnum. Poi gridano al complotto quando hanno fatto tutto da soli. Mi vergogno di questa gente mi viene il voltastomaco a pensare che loro dicono essere del 5 Stelle, hanno fatto un danno clamoroso a tutto il movimento del Valdarno, a Figline che aveva creduto nel 5 Stelle adesso nessuno ci crede più, il movimento è come morto qua.

oggetto: RE: RE: Revoca dell'eletto da: matassinese vero
   04/10/2011 ore 19:37
  Caro matassinese (1)io sono un vero matassinese e
son ben felice di appartenere al Movimento e intorno a me vedo sempre i miei amici grillini .
Manchi solo te + ...
Tutto queto parlare al vento per caso ti serve
per avere voti per Valdarno sostenibile + Rif.Com

oggetto: RE: RE: RE: Revoca dell'eletto da: Bertoldo
   05/10/2011 ore 09:43
  Con tutto il rispetto, ma voi del 5 stelle siete da neuro. Di che cavolo state parlando ? Delle vostre beghe interne che non riuscite a risolvere oppure di quanto siete felici nel vostro mondo parallelo pieno di fantastici amici grillini,avete perso il contatto con la realtà e con i veri problemi della gente. Siete così lontani da tutto e da tutti che nessuno vi capisce più,addirittura adesso parlate in codice fra di voi. Un consiglio,la prossima volta invece di fare politica, fate un bel gruppo di amici per fare cene e guardarvi insieme il grande fratello, puo darsi che questo vi riuscirà meglio.......forse.
oggetto: RE: RE: RE: Revoca dell'eletto da: Mamma Anna
   05/10/2011 ore 09:37
  VERGOGNA matassinese vero Valdarno sostenibile è un blog voluto dai cittadini per poter inserire dentro le iniziative che da cittadini attivi portiamo avanti, non è legato a nessun partito: ci mancherebbe altro. E' vero la vostra ex consigliera Ilaria ci stà dando una gran mano e le siamo tutti riconoscenti . ma perchè volete addirittura bruciare quello che di buono e bello i semplici cittadini cercano di fare da soli senza partiti? chiunque destra e sinistra se nei consigli vorra' portare all'attenzione le nostre iniziative ne saremo ben contenti.
Ora basta pensate a risolvervi i vostri casini invece che dare fastidio a persone oneste, che lavorano ma che vogliono difendere qualcosa nei propri comuni e per i loro figli.
BASTA

oggetto: RE: RE: Revoca dell'eletto da: DemoDiretta
   04/10/2011 ore 15:23
  Li perdono solo x la poca esperienza (sia il gruppo che Ilaria).
Se vogliono salvarsi, devono informarsi su cos'è la revoca degli eletti, ammettere l'errore, riappacificarsi con Ilaria e ricominciare insieme. Qui non è il Movimento5Stelle sbagliato, sono errori umani.

oggetto: RE: RE: RE: Revoca dell'eletto da: Lettera Scarlatta
   04/10/2011 ore 16:23
  Ho seguito la cosa anche io,anche se mi sono avvicinata al 5 Stelle solo da pochi mesi.
La questione è che alcuni hanno parlato agito e sbagliato non a nome proprio ma a nome del 5 Stelle,compromettendo tutto il lavoro che era stato fatto in primis da Ilaria e da pochi altri. Gli sbagli li fanno tutti è normale ,ma insistere nel voler giustificare a tutti i costi i propri sbagli passando sopra alla dignità delle persone è una cosa bruttissima.
Si è arrivati al dolo quando in un comunicato stampa questo gruppo del 5 Stelle è arrivato a mettere in bocca a Ilaria parole non ha mai detto al 3° consiglio. Perchè ?
Qui siamo andati oltre lo sbaglio, qui siamo arrivati prima alla pressione al limite della querela per farla dimettere in fretta e furia e poi alla diffamazione per giustificare uno sbaglio clamoroso e grossolano.
Viene quasi di pensare che ci siano degli interessi dietro.
In tutti i casi anche se fossero solo grossolani errori, perchè non hanno fatto marcia indietro ?Le società e i gruppi sono fatti dai singoli e dalle persone, io allora mi domando che razza di persone sono queste, come fanno a credere che loro sono meglio degli altri politici quando loro si sono comportati peggio ?

oggetto: incredibile! da: Ljuba
   11/09/2011 ore 11:19
  Questo dimostra che siete Instabili voi soprattutto!! Leggete sotto cosa avete pubblicato il 30|07

VALDARNO A 5 STELLE: "LE BORRA NON SONO DEL COMUNE. AVEVAMO RAGIONE NOI"
Data pubblicazione 30/07/2011 13:30:01



“Abbiamo acquistato da Enel tutto il terreno de le Borra, quindi continueremo a governare da protagonisti questo percorso”
Così, in campagna elettorale il sindaco scriveva sul suo programma e così in sostanza si è mossa tutta la maggioranza. Non più tardi di qualche giorno fa tutti abbiamo visto l'intervista sul mensile REPORTER dell'assessore Sbarriti che ha continuato a dire proprio questo: abbiamo acquistato il terreno, il terreno è di proprietà del Comune.
E invece no.
Tramite un'interrogazione a risposta scritta e in consiglio giovedì 28 il consigliere del Movimento a 5 Stelle Ilaria Bozzuffi ha smascherato tutto. Il (mega) dirigente del comune Iossa smentisce di fatto il sindaco e ci comunica che il terreno de LE BORRA non è affatto di proprietà del Comune di Figline, l'amministrazione ha stipulato solo un compromesso e pagato metà della cifra totale a titolo di caparra nel 2009.
Questa maggioranza ha gestito tutta la campagna elettorale (nella parte che riguardava LE BORRA) su un assunto non vero. Semplicemente. Hanno detto ai cittadini che quel terreno era loro quando non lo era. E adesso? C'è qualcuno nella maggioranza che intende chiedere scusa ai cittadini per questo e porgere le proprie dimissioni? Ovviamente nessuno ha la coerenza da poterselo permettere, resteranno, c'è da giurarselo, tutti in sella.
Vorremmo anche sapere cosa succede, perchè forse ENEL ci potrebbe ripensare. O no? Sono dubbi leciti? Conviene ancora comprarlo? Se si, quando?
Per finire chiediamo al sindaco di pensare a che punto di non ritorno è arrivata la politica figlinese. Qualcuno pagherà per le cose non vere dette durante la campagna elettorale?
Ci siamo astenuti al voto sul programma perchè siamo aperti e perchè voteremo punto per punto senza pregiudiziale alcuna, ci saremmo aspettati degli avversari più corretti.

Ufficio Stampa Movimento 5 Stelle - Valdarno

oggetto: 2à commissione da: Campo Marzio
   10/09/2011 ore 10:30
  La domanda sorge spontanea:
Il nuovo consigliere del 5 stelle dimostrerà tutto il suo valore e la sua valenza impetuosa e riuscirà secondo voi ad entrare in 2à commissione???

Chi vivrà vedrà

oggetto: prima l'organizzazione da: Mercurio
   09/09/2011 ore 15:39
  Prima l'organizzazione e solo dopo i contenuti, voi state facendo l'opposto, per l'amor del cielo quando si parla della società tutto e costruttivo, ma va a finire che divengono chiacchere da bar, e non è vero che facendo come fate voi del 5 stelle la gente la sentite e seguite, se fosse vero la gente aveva votato alle primarie Bozzuffi, e il capolista ora mi sfugge il nome, voi avete fatto di testa propria. (bell'esempio)
Siete un partito autoritario.

oggetto: RE: prima l'organizzazione da: James Connolly
   09/09/2011 ore 16:37
  Buonasera Mr Mercurio,
sarei curioso di conoscere l'opinione di Beppe Grillo, su questa brutta storia,locale.
Si,mi piacerebbe proprio.
JC

oggetto: 1 vale 1 da: Mauro
   08/09/2011 ore 23:21
  ". Perché chiunque vada in Consiglio deve essere considerato soltanto un portavoce, un tramite con tutto il gruppo operativo, a cui sono ammessi di buon grado a partecipare tutti quei cittadini che, stanchi di delegare la gestione del proprio comune a chicchessia (ed un rappresentante del 5 stelle non deve assolutamente fare eccezione), decidono di impegnarsi attivamente.
Proprio nella logica che ‘ognuno vale uno’ e che il consigliere debba essere al servizio del cittadino, un avvicendamento era stato prospettato fin dalla presentazione dei candidati"
Siete dei grandi... democrazia diretta e alla luce del sole... si proprio...
Dato che 1 vale 1 perchè alle dimissioni del Candidato Sindaco che ha portato il risultato, avete scelto in 10 che non il secondo, non il terzo in lista.... ma chi vi piaceva di più a voi gruppo "oligarghico" entra in consiglio, senza fare assemblee di elettori e scansando altri nomi ... forse "scomodi"???
Siete dei grandi......

oggetto: movimento 5 stalle da: Vincenzo Coerente
   08/09/2011 ore 19:06
  Ho votato l'Ilaria perchè non è un'imprenditore perchè è semplice e umana a differenza di tutti l'altri; se dite che è attacata al seggiolino, chi la sostituirà è attacato ai propri interessi, teniamolo d'occhio cittadini!
oggetto: ROBA DA INCHIESTA da: GASTARBEITER
   08/09/2011 ore 18:39
  Avete uno strano modo di intendere la democrazia.
Usate un viso approfittate di una persona conosciuta dai cittadini di Figline e poi la scaricate. Fate ridere i Polli!!
sono daccordo e mi ritrovo in pieno con il discorso di Campo Marzio sull'ottimo atteggiamento dell'Ilaria a differenza di altri... e sul discorso di Mimmo che pone un quesito importante per questo movimento. ossia che intenzioni avete? la linea di Ilaria era chiara per tutti a differenza di quello che dite voi . Infine dite che l'Ilaria è appogiata dalla minoranza del gruppo (apparte il fatto che questo non è vero cmq) vi dimenticate gli elettori che sono al di sopra di voi per quanto vi possa sembrare strano o almeno nelle civiltà occidentali e democratiche funziona così. Voi invece con questi elettori ci scherzate un pò troppo per i miei gusti sconvolgendo la loro scelta!!
cmq auguri per il futuro anche se non sarà facile per voi altri intrallazoni!!

oggetto: Meditare.... da: Jari Matti
   08/09/2011 ore 18:39
  su una cosa avete perfettamente ragione:"questa non è democrazia" è oligarchia...dove pochi decidono per tutti...perchè, a me sembra, che stiate tutti sbraitando per avere ragione...nelle relazioni mature quando le cose non vanno ci si guarda negli occhi e ci si separa cercando di prendere le decisioni meno dolorose per i figli...ecco..qui mi sembra siate a sbraiatare per decidere a chi resta la casa...probabilmente questa relazione non era così forte e matura come volevate far credere fino a maggio...meditate gente....e poi sarebbe opportuno scusarsi per non essere riusciti ad individuare una persona in grado di portare avanti l'ideale grillino...
oggetto: non mi torna da: Tonj Fomenta
   08/09/2011 ore 18:38
  E' 10 anni che seguo la linea di Beppe Grillo e mi sembra che questo comportamento verso la persona Ilaria Bozzuffi non faccia parte dei principi che hanno ispirato la nascita del movimento 5 stelle.
Volevo partecipare agli incontri ma facendo orari da turnista (e non un imprenditore) e essendo padre di 2 Figli non mi è stato possibile.
preferivo farlo di sabato ,ma le mie richieste ad oggi non sono mai state esaudite.
Mi sembra che l'invito di partecipare a tutti i cittadini, sia solo un discorso di circostanza.
perchè i miei amici che hanno partecipato a qualche meetup si sono sentiti esclusi e affatto considerati.
Infine volevo dire Ilaria Bozzuffi sarà anche attaccata alla poltrona, dipendente lavoratrice come me e non immagino quali tornaconti personali potrebbe avere. Chiunque sostituirà lei, prego i cittadini di informarsi di chi è e che lavoro fà e di tenere d'occhio i futuri appalti o lavori senza appalto che potrebbe fare , a Figline la persona che seguirà, chiunque sarà.

oggetto: "Il gruppo" da: ljuba
   08/09/2011 ore 17:59
  Queste motivazioni sembrano proprio studiate a tavolino. Vi ricordo che il 4 Agosto all'incontro c'ero anche io e fù data la fiducia ad Ilaria Bozzuffi, in quell'incontro questi motivi non furono neanche accennati............5 giorni dopo avete organizzato un'altro incontro dalla mattina alla sera per dare la sfiducia.
Questo è un dato di fatto!
Comunque non mi invento niente avete le registrazioni degli incontri e dovete sia renderle pubbliche sia fornirmi le copie per controllare che le mandiate integrali passandole a dei tecnici competenti!
perchè a questo punto sono sicura che siete capaci di tutto.
Che schifo!

oggetto: Basta Maenzogne da: Luca Cellini
   08/09/2011 ore 17:59
  Sono il tanto nominato compagno d'Ilaria

Basta ! sono stufo di tutte le cose non vere dette delle omissioni di parti importati dei fatti completamante stravolti nei contenuti.
Sono stufo di veder persone che lanciano il sasso per non dire palate di m...a per poi nascondersi dietro al " Il Gruppo " .
C'è un limite a tutto questo.
Io ho le prove , le e-mail i testimoni, le telefonate , i riscontri tutti verificabili che si sta vergognosamante mentendo, che si continua ad omettere avvenimenti importanti e che si sta di fatto screditando e offendendo la mia compagna che non vi ha fatto nulla di male.
Io non mi fermerò a richiedere una vostra rettifica , io dimostrerò a tutti anche per vie legali,che si sta mentendo solo per salvare la vostra fsccia che non meriterebbe di essere presentata non solo in politica ma nemmeno ai giardini pubblici.
Qualcuno di voi quello che dovrebbe prendere il posto d'Ilaria in consiglio ha persino usato violenza ad Ilaria tempestandola di telefonate di messaggi di pressioni indebite , di continui cazziatoni , di offese , chiederò alle autorità competenti il contenuto delle telefonate che ci sono state tra il Sign. Massimo Artini e Ilaria Bozzuffi chiederò la pubblicazione delle e-mail, chiederò le testimonianze , farò tutto quello che la legge mi consente per arrivare a dimostrare che state nascondendovi dietro una montagna di omissioni e di falsità e questo solo perchè non avete il coraggio delle vostre azioni.
Avete superato ogni decenza e ogni limite e adesso ve ne prenderete tutte le conseguenze.



oggetto: sbarramento elettorale da: Roberto Renzi
   08/09/2011 ore 17:59
  Sono sempre più consapevole e convinto che lo sbarramento elettorale vada modificato, in Inghilterra è al 12,5 %, chi non lo supera è fuori.

Mi spiace dire così, ma che sarebbe successo se aveste vinto le elezioni, saremo ritornati a votare dopo tre mesi?

Le polemiche si possono fare anche sulla stampa, ma in consiglio comunale dovrebbero starci solo i partiti capaci di governare.

E' un'opinione strettamente personale.

oggetto: RE: sbarramento elettorale da: Mercurio
   09/09/2011 ore 15:39
  Non faccia l'esagerato il 5% basta e avanza.
oggetto: RE: RE: sbarramento elettorale da: James Connolly
   09/09/2011 ore 16:37
  Buonasera Sig. Mercurio,
lascerei lo sbarramento al 12,5%, in modo che dalle prossime elezioni ci si possa liberare ddi questo centro-destra, poichè, dopo il disastro chiamato manovra, mi auguro che non arrivino nemmeno al 5%, anche se rimanesse l'incognita sul centro-sinistra - JC

oggetto: Inteligenza politica da: James Connolly
   08/09/2011 ore 15:56
  Gentili Signori,
chiedo perdono,ma senza con ciò volere arrecare offesa ad alcuno,al vostro posto, cosi come successo con il caso Montagna, per il quale il Gruppo Locale PDL, dimostrando intelligenza ed esperienza politica, si astenne da commenti; avrei certamente evitato di pubblicare la risposta alle dimissioni di un vostro consigliere,poiché, in questi casi, ciò che viene proiettato verso l’esterno non è mai compatibile con la fiducia che viene accordata dal cittadino nel momento del voto.

JC

oggetto: preferenze un opzional !!! da: Campo Marzio
   08/09/2011 ore 15:16
  "Durante la campagna elettorale abbiamo detto di fare una x sul simbolo e di non chiedere preferenze" - non è che non siete stati in grado di trovarle? Non siete per niente modesti, mettere un consigliere senza preferenze quindi senza forza in consiglio, è come mettere un agnellino in mezzo ai lupi, mi immagino le risate che si stanno facendo i consiglieri degli altri gruppi politici....

Non siete coerenti se lo foste quantomeno avreste rifatto le primarie fra gli altri eletti per decidere chi avrebbe dovuto sostituire la Bozzuffi, ciò serve per non prendere in giro i cittadini, opsss vi ho suggerito come uscirne...

Un complimento alla Bozzuffi è stata coerente, non rappresentando più il 20.000 stelle ( è così perchè vi siete dati un colpo da "no caut" e ne state vedendo tante di stelle )si è dimessa non facendo come invece fece l'assessore Sbarriti (amante della poltrona) la scorsa legislatura che non facendo più parte della rif. comunista, rifondò solo se stesso prima nel gruppo socialista e poi sel ed idv per mantenere il seggio.

Insomma sciapò come direbbe qualcuno, il seggio si lascia se il gruppo votato dai cittadini resta presente in consiglio quindi se ci sono 2 consiglieri, impari dalla Bozzuffi caro Sbarriti

oggetto: Verita? da: leonardo pagliazzi
   08/09/2011 ore 15:14
  Non so se la ricostruzione del gruppo dirigente del Movimento 5 Stelle corrisponda al vero oppure no. Non mi interessa. Una cosa però la so per certo perchè ero presente: lo staff di Ilaria, che in quel momento era formato da me, Maurizio Da Re e Massimo Artini non ha affatto "preparato a lungo" una risposta al sindaco. Fu deciso infatti di dare la possibilità ad Ilaria di rispondere a braccio e quindi niente poteva leggere perchè niente era stato preparato per lei. Aspetto una rettifica immediata da parte di Artini e Da Re senza la quale agirò nelle sedi competenti per l'onorabilità della mia persona.
oggetto: COERENZA da: Mimmo
   08/09/2011 ore 13:31
  Ma la rimozione della Consigliera Bozzuffi è per caso anche motivata dall'aver votato contro la variazione di Bilancio che prevedeva (per la prima volta a Figline)la realizzazione di un impianto fotovoltaico sulla scuola Cavicchi e l'istallazione in città di un servizio di Bike sharing.
Certamente questo è stato un comportamento .."in contrasto con quanto promesso in campagna elettorale"... dal Movimento Cinque Stelle, meritava certamente una punizione.

Sicuramente il nuovo gruppo dirigente e il nuovo Consigliere sapranno fare meglio e comportarsi coerentemente con il programma elettorale.

..Auguri....


oggetto: RE: COERENZA da: eolo
   04/10/2011 ore 15:06
  e infatti il nuovo consigliere si è ben guardato da votare contro il programma di mandato che prevedeva la discarica, coerenza si, ma poi i grillini sono pappa e ciccia con la sinistra che governa.
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
IL MINISTRO DI MAIO IN VISITA AL SITO BEKAERT DI FIGLINE
Stamani il Ministro Di Maio e' venuto a Figline, a far visita al presidio davanti allo stabilimento Bekaert di via Petrarca, per ribadire la vicinanza delle Istituzioni ai lavoratori.
Nuovi pavimenti nelle sale operatorie dell'Ospedale Serristori
I lavori saranno effettuati durante la consueta sospensione estiva degli interventi chirurgici programmati. Ambienti agibili gia' dal 26 agosto
Firenze. Caldo, allerta rossa anche per oggi, venerdi' 10 agosto
I consigli: limitare le attivita' all'aperto soprattutto per gli anziani, ma anche bambini e soggetti fragili
La Sangiovannese vince 3-1 a Rignano
Finisce con questo risultato l'amichevole estiva tra le due squadre
Asfaltature: in partenza 227mila euro di lavori
Interventi per 175mila euro a La Massa, Mezzule, Pian delle Macchie, Poggiolino, Matassino e centro Figline. In via Roma in programma 52mila euro di manutenzioni straordinarie
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI