HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Venerd? 16 novembre | 06:43 am Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » PORCELLINO-EST: INIZIATI I LAVORI PER PORTARE ACQUA PUBBLICA ALLE FAMIGLIE
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 27867550
PORCELLINO-EST: INIZIATI I LAVORI PER PORTARE ACQUA PUBBLICA ALLE FAMIGLIE
Data pubblicazione 15/10/2012 12:34:05

 

Questa mattina Publiacqua insieme ai Comuni di Figline, Cavriglia e San Giovanni Valdarno ha presentato l’inizio dei lavori di potenziamento della rete idrica Casa Nuova– Restone –Porcellino.
Un intervento iniziato lunedì 8 ottobre e già previsto da Publiacqua ma la cui realizzazione è stata anticipata rientrando esso tra le opere essenziali individuate di concerto con la Regione Toscana per affrontare la siccità. Un intervento strategico e strutturale che consentirà, come detto, l’interconnessione degli acquedotti dei Comuni di Cavriglia, Figline Valdarno e San Giovanni Valdarno e che va ad aggiungersi ad un altro lavoro già concluso che ha intanto interconnesso i sistemi acquedottistici dei Comuni di San Giovanni Valdarno e Montevarchi.
Alla presentazione dei lavori hanno partecipato Erasmo d’Angelis, presidente di Publiacqua, Riccardo Nocentini, sindaco di Figline, Danilo Sbarriti, assessore all’Ambiente di Figline ed i sindaci dei Comuni di San Giovanni Valdarno, Cavriglia e Montevarchi, rispettivamente Maurizio Viligiardi, Ivano Ferri e Francesco Maria Grasso.
“Si tratta di un’opera strategica per i Comuni del Valdarno – ha detto il presidente D’Angelis – Una delle tante messe in campo da Publiacqua per affrontare l’emergenza idrica 2012 e rispondere strutturalmente ai cambiamenti climatici in atto. Con questo lavoro e con quello già completato che collega gli acquedotti dei Comuni di San Giovanni Valdarno e Montevarchi rendiamo ancora più sicuro e strutturato il servizio idrico dei Comuni del Valdarno e questo è un risultato importante e strategico che ci consente di affrontare le prossime estati con maggiore tranquillità”.
Di particolare rilievo l’intervento di Porcellino-Est, che ha visto una proficua sinergia tra l’Amministrazione comunale di Figline, Publiacqua e un’azienda del territorio, la Bindi s.p.a., interessata per sua parte all’alimentazione all’interno del comparto. L’intervento permetterà di fornire finalmente acqua pubblica anche alle 12 famiglie e alle attività artigianali di quell’area, dando inoltre la possibilità anche ad altre famiglie di allacciarsi alla rete.
“Questo intervento dimostra il vero ruolo del servizio pubblico ed è il risultato della buona collaborazione tra enti pubblici e aziende private – hanno commentato il sindaco di Figline, Riccardo Nocentini e l’assessore Danilo Sbarriti -, le famiglie e le aziende di Procellino-est avevano questo problema da molti anni ed averlo risolto ci dà grande soddisfazione”.

Il lavoro
I lavori, come detto, sono iniziati lunedì 8 ottobre e prevedono la posa di oltre 2 chilometri di nuova tubazione. Questo lavoro va ad integrare e potenziare l’intervento già realizzato nel 2011 con l’attivazione di una stazione di pompaggio in via Deledda nel territorio comunale di Figline Valdarno. Il termine dei lavori è previsto per il mese di dicembre.

L’obbiettivo dell’intervento
Il collegamento tra gli acquedotti di Cavriglia, Figline Valdarno e San Giovanni Valdarno consentirà un’ottimizzazione della distribuzione idrica ed una gestione della stessa maggiormente flessibile e tale da consentire una reattività maggiore e migliore del sistema alle eventuali carenze che si dovessero registrare sul territorio.

I numeri dell’intervento
Complessivamente l’opera richiede un investimento di 200 mila euro necessari a stendere circa 2,2 chilometri di tubazione di 200 mm di diametro che sostituirà la preesistente tubazione di 90 mm. Il costo dell’intervento ammonta a circa 200 mila euro.

 

 

(Comune di Figline Valdarno) 


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (10 commenti in totale)
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: non ci posso credere da: Melchiorre
   18/10/2012 ore 12:06
  Non ci posso credere, oh ma il porcellino non è forse attaccato a San Giovanni? con quarant'anni di ritardo era meglio se il lavoro lo facevano in sordina zitti zitti.....
oggetto: RE: non ci posso credere da: Massimo Artini
   22/10/2012 ore 10:47
  Salve Melchiorre, questa volta mi trova d'accordo. Effettivamente dopo tutto il tempo che ci hanno messo, solo dopo che i cittadini si sono svegliati sul serio e hanno messo in campo le carte che avrebbero potuto destare noie al comune, ci si è mossi nella direzione richiesta da almeno il 2003. Per anni (compresa la precedente amministrazione Nocentini) e fino al febbraio del 2012 non è stato dato quasi nemmeno ascolto ai cittadini. Ora ben venga questo lavoro che consentirà anche (visto che è in previsione) di portare il metano alle abitazioni ed alla Bindi. In tutto questo va dato atto alla Bindi di aver operato per risolvere la situazione ed alla luce dei fatti di aver mantenuto la parola data.
Tutto sommato è stato un bene per tutti i cittadini, di Restone e del Porcellino.

oggetto: RE: RE: non ci posso credere da: Mauro
   22/10/2012 ore 19:21
  autobl123@tiscali.it una partecipata conferenza stampa del 5 stelle, non dimentichiamolo , solo dopo quest'evento c'è stata la svolta...A proposito , dove erano in quel periodo le opposizioni? Lega, Pdl e Udc? Ecco, se aspettate che i problemi ve li risolvano i partiti di finta opposizione, non avete capito un bel niente!

oggetto: RE: RE: RE: non ci posso credere da: Roberto Renzi
   23/10/2012 ore 12:27
  Non è assolutamente vero Mauro che le opposizioni non sono state presenti, la faccenda della potabilità dell'acqua è stata messa in evidenza dal sottoscritto con un'interogazione nel 2011, gli atti ci sono i consigli sono verbalizzati dal segretario comunale e sono verificabili.

Furono richieste delle AUDIZIONI alle aziende partecipate dal comune e l'allora Presidente del consiglio Sarotti le realizzò, tra queste ebbe luogo l'audizione con publiacqua nell'aula consiliare nel 2010 (ripeto è tutto verbalizzato ed è pubblico lo può verificare).

Durante l'audizione fu trattato anche il tema delle opere mancanti a Restone ed al Porcellino, (lo può tranquillamente verificare), per publiacqua era presente il Presidente De Angelis non un funzionario qualunque, fu proprio lui a comunicarci che le opere erano in calendario, quindi non vedo la novità nella notizia, se non riscontrare il grave ritardo nella realizzazione dei lavori.

Poi chiaramente governa la maggioranza, e dovete chiedere al Sindaco perchè alcune opere vengono calendarizzate prima ed altre dopo.

Come vede l'argomento fu trattato, ma forse, anche se le audizioni sono pubbliche e pubblicizzate come i consigli comunali, è mancata la comunicazione al cittadino e di questo me ne scuso.

oggetto: RE: RE: RE: RE: non ci posso credere da: MAURO
   24/10/2012 ore 11:01
  PAROLE, PAROLE PAROLE...Noi cittadini siamo stanchi delle parole, chi sa perchè solo dopo la conferenza stampa del 5 stelle si è sbloccata la situazione....fatalità !!
oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: non ci posso credere da: Roberto Renzi
   24/10/2012 ore 16:37
  Lei c'era all'audizione col presidente di publiacqua? l'argomento era già trattato, nessuna novità.

Personalmente invio spesso lettere a pubbliacqua, ed il presidente mi risponde anche con celerità e di questo lo voglio ringraziare pubblicamente, anzi vi dico una news, se volete potete fare un altro comunicato stampa su via jacopone da todi, vedrà che entro fine 2013 la nuova tubazione, poichè l'attuale si rompe sempre (30 interventi negli ultimi 2 anni) verrà realizzata.
via su fate un'altra magia.... e li vi risponderò di nuovo, che non era una novità, l'intervento era già calendarizzato.

Certo i comunicati stampa dell'opposizione servono a rammentare, a chi governa, l'impegno preso, ma prendersi i meriti di un'opera già programmata è davvero folcloristico, o come scrivereste voi folkloristico.

oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: RE: non ci posso credere da: Mauro
   24/10/2012 ore 18:43
  P.s. ma lei conosce la differenza tra conferenza stampa e comunicato stampa ?...?
oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: RE: RE: non ci posso credere da: Roberto Renzi
   25/10/2012 ore 12:21
  credo di si m ora mi informo
oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: RE: non ci posso credere da: Mauro
   24/10/2012 ore 18:42
  Parole parole parole....continuate così che la strada è già scritta ( avete fatto tutto da soli) ))
oggetto: RE: RE: RE: RE: RE: RE: RE: non ci posso credere da: Roberto Renzi
   25/10/2012 ore 12:22
  In politica niente è scritto, soprattutto col 51% di indecisi ..... non dire gatto se non ce l'hai nel sacco cit trap.
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Arte, alchimia, amore e sospetti alla corte dei Medici
Sabato 17 alle 17 Daniela Matteini ne parlera' al Giardino, in una conferenza che vedra' protagonisti Bianca Cappello e Francesco I
Fatturazione elettronica: seminario Confesercenti su novita' 2019
Dal 1 gennaio obbligo di utilizzo per tutti i rapporti economici, anche tra privati. Mercoledi' 21 appuntamento in municipio, su prenotazione
ATTENZIONE AI CONTATORI DELL'ACQUA
Publiacqua raccomanda a tutti gli utenti di provvedere a proteggere con scrupolo il proprio contatore dell'acqua con materiali isolanti o con stracci di lana
Bekaert: Regione apre ufficio in municipio per seguire vertenza
Servira' per presidiare in modo diretto e puntuale tutte le fasi della reindustrializzazione
Giunta comunale: Ottavia Meazzini lascia per motivi professionali
La sindaca Giulia Mugnai: "A Ottavia un grazie per l'ottimo lavoro svolto"
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI