HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Marted? 11 dicembre | 03:17 am Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » REFERENDUM: VOTO ANCHE PER EXTRACOMUNITARI RESIDENTI DA 5 ANNI
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 28108443
REFERENDUM: VOTO ANCHE PER EXTRACOMUNITARI RESIDENTI DA 5 ANNI
Data pubblicazione 11/03/2013 11:12:25

 

Domenica 21 e lunedì 22 aprile a Figline e Incisa si vota per il referendum popolare regionale consultivo sulla fusione delle due città. Per votare basterà recarsi ai soliti seggi come avviene regolarmente per le altre consultazioni elettorali presentando un documento di identità e la tessera elettorale.
I cittadini degli stati membri dell’Unione Europea, nonché i cittadini extracomunitari e/o apolidi legalmente residenti in un Comune della Regione Toscana da almeno cinque anni possono esercitare il diritto di voto (art. 45 della legge regionale 62/2007) presentandosi presso gli uffici elettorali dei due Comuni con un documento di identità valido e permesso di soggiorno entro le seguenti scadenze: martedì 12 marzo per i cittadini comunitari e sabato 23 marzo per i cittadini extracomunitari e/o apolidi.
L’ufficio elettorale del Comune di Figline (055.91251) si trova in piazza IV Novembre 3 ed è aperto il lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9 alle 12,30, il martedì dalle 9 alle 18,45, il giovedì dalle 8,30 alle 13,15 e dalle 15 alle 18. A Incisa invece l’ufficio è in piazza del Municipio 5 (055.8333451) ed è aperto il lunedì e il venerdì dalle 9 alle 13, il martedì e il giovedì dalle 15,30 alle 18,30.

 

 

(Comuni Figline e Incisa Valdarno)


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (5 commenti in totale)
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: ricordiamo da: simona
   21/03/2013 ore 17:47
  Tra i comuni di Figline ed Incisa Ŕ giÓ iniziata una collaborazione sotto forma di "unione dei comuni" che consiste nel mettere in comune la gestione di alcuni servizi erogati dai comuni ( cosa diversa dalla fusione vera e propria) questo intento era presente nei programmi elettorali delle forze politiche che hanno vinto le elezioni..quindi Ŕ stato chiesto ai cittadini di esprimersi e lo hanno fatto facendo vincere queste forze e i loro programmi!!! Il referendum verrÓ fatto per chiedere ai cittadini di esprimersi sulla fusione completa dei due comuni... e chiedere ai cittadini di esprimersi non Ŕ mai uno spreco di soldi!!!
oggetto: RE: ricordiamo da: tiberiogracco
   22/03/2013 ore 00:51
  Ma andiamo! Siamo stati ammalati di referendite per anni e anni, ricordiamo tutti i referendum che non hanno raggiunto il quorum! Chiedere ai cittadini ├Ę stato spessissimo uno spreco di soldi, ricordiamo la caccia, la privatizzazione, le carriere dei magistrati, l'ordine dei giornalisti, l'abolizione dei rimborsi elettorali, le modalit├á di elezione del CSM... una trentina di consultazioni INUTILI e che non hanno cambiato nulla. I cittadini vanno interpellati al momento opportuno (elezioni) e in casi STRAORDINARI con il referendum. E che c'azzecca questo referendum? Piuttosto, scegliamo il male minore e fatelo subito questo comune unico, cos├Č gli amministratori e gli impiegati ricominceranno a lavorare sui bisogni veri del paese e non su questo comune unico che assorbe le energie di tutto.
oggetto: altri soldi pubblici in fumo da: arrabbiata
   12/03/2013 ore 12:19
  Ecco altri soldi pubblici che se ne vanno in fumo! Meno male che dopo il referendum (al quale non andr˛ a votare) gli uffici del nostro comune potranno nuovamente mettersi a lavorare: ormai da un anno non si lavora che per il comune unico e sembra che nessuno faccia ormai pi¨ altro.
oggetto: RE: altri soldi pubblici in fumo da: ELIO
   15/03/2013 ore 20:24
  Altri soldi pubblici(NOSTRI!!!)che se ne vanno via inutilmente per un referendum che poi,qualunque sia il risultato,non conta niente perchŔ sarÓ il classico specchio per le allodole.Le due Amministrazioni Comunali Ŕ gia da parecchio tempo che vanno a braccetto:perchŔ non hanno domandato prima ai Cittadini se erano favorevoli o no al Comune Unico?Sono straconvinto che se il responso di tale referendum fosse negativo,le loro risposte sarebbero queste:"Abbiamo giÓ iniziato un percorso insieme..,abbiamo giÓ intrapeso una linea..,siamo giÓ a metÓ deell'opera..,adesso sarebbe un peccato fermarsi qui.." .
Arrivati a questo punto fate pure quello che vi pare(COME SEMPRE)ma evitate di spendere i NOSTRI soldi cosý malamente !
...e poi come dice quel vecchio proverbio " CHI SI ASSOMIGLIA..SI PIGLIA". E come si assomigiamo Figline e Incisa per le "bischerate" che hanno fatto negli anni precedenti..non ce n'Ŕ:Figline a metÓ anni settanta rifiut˛ il progetto della F.I.A.(Federazione Internazionale Automobile)a costruire un autodromo nelle colline adiacenti(Celle-Ponte agli Stolli)e andiedero a costruire a Scarperia(l'attuale Circuito del Mugello);Incisa non ha dato il permesso alla Famiglia dei Della Valle a costruire il Centro Sportivo della Fiorentina.
Figline e Incisa : due nomi , una garanzia !

oggetto: RE: RE: altri soldi pubblici in fumo da: rosanna
   22/03/2013 ore 00:52
  Magari ANDIEDERO no!!!
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Castello di Sammezzano: presentato esposto per degrado
...presentato alla procura di Firenze dal movimento "Save Sammezzano"
Partira' ufficialmente il 14 dicembre la Stagione Concertistica del Garibaldi
Apertura con il direttore Dausgaard e il violinista Kraggerud...
Aspettando Natale a Rignano: numerose iniziative tra capoluogo e frazioni
L'Amministrazione Comunale presenta le feste del territorio in occasione del Natale 2018.
I turni delle farmacie per l'8 e il 9 dicembre 2018
Le aperture delle farmacie per il week-end a Figline e Incisa Valdarno...
In piazza Ficino tornano i presepi del Calcit Valdarno Fiorentino
Dall'8 dicembre al 6 gennaio oltre 100 presepi da tutto il mondo per sostenere la onlus che si occupa dei malati oncologici
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI