HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Luned? 19 febbraio | 10:53 pm Ricerca nel sito nel web
 
"...Come gli altri mi trattano è il loro percorso. Come reagisco, è il mio" (W. Dyer)
Figline.it : News » FIGLINE-INCISA: PRIMO INCONTRO CON LA STAMPA PER I COMMISSARI
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 25118866
FIGLINE-INCISA: PRIMO INCONTRO CON LA STAMPA PER I COMMISSARI
Data pubblicazione 09/01/2014 15:48:27

 

 

“Siamo qui per garantire, sin dalle prime battute, il pieno funzionamento del nuovo ente nato da un percorso virtuoso come quello della fusione”. Sono le parole del commissario prefettizio del Comune di Figline e Incisa Valdarno, Antonio Lucio Garufi, che stamani nel municipio di Incisa ha incontrato i giornalisti per illustrare nel dettaglio quale sarà il suo ruolo e quello dei sub-commissari Anna Maria Santoro e Calogero Ragusa.
“Si tratta di una sfida stimolante sia sotto il profilo professionale che personale – ha spiegato Garufi -, in questa esperienza, derivata dalla forte volontà di unificazione espressa dalle comunità di Figline e di Incisa, gioca un ruolo importante il fattore ‘novità’: da una parte perché in Italia ci sono pochi precedenti di fusione di Comuni, dall’altra perché noi commissari prefettizi siamo soliti intervenire in Amministrazioni in cui sono avvenuti situazioni ‘traumatiche’, dovute ad esempio a gravi problemi di natura economico-finanziaria o infiltrazioni mafiose, mentre in questo caso lo scioglimento del Consiglio comunale è avvenuto per un evento virtuoso”.
IL PRIMO ATTO UFFICIALE In questa prima settimana di lavoro il commissario ha deliberato il modello organizzativo lasciato dai sindaci Nocentini e Giovannoni, così come stabilito dalla legge di fusione. Pertanto sono state assegnate le posizioni di responsabilità a Mauro Badii (Lavori Pubblici), ad Elisabetta Bargilli (Servizi alla Persona), a Daniele De Sanctis (Polizia Municipale), a Renzo Fazzini (Assetto del Territorio), a Roberta Fondelli (Marketing territoriale, Suap, Politiche di sviluppo), a Maria Cristina Ielmetti (Innovazione, Programmazione, Partecipazione), a Gianluigi Rettani (Servizio economico-finanziario), Serena Semplici (Affari generali, Appalti e contratti).
GLI OBIETTIVI Nella fase di avvio del nuovo ente sarà dedicata particolare attenzione ad armonizzare servizi, strutture e personale – proprio stamani i commissari hanno incontrato le Rsu - con l’obiettivo di garantire da subito la massima funzionalità dell’ente. La volontà è di imprimere una svolta positiva al processo di fusione evitando disfunzioni o disagi per i cittadini, con la consapevolezza che scelte di carattere strategico spettano agli organi democraticamente eletti e non al commissario, che in ogni caso eserciterà appieno i poteri spettanti a sindaco, giunta e consiglio nelle situazioni che di volta in volta sarà chiamato ad affrontare. La conferenza stampa di stamani è inoltre servita per chiarire la posizione del Comune riguardo al pagamento della cosiddetta mini-Imu, su cui il commissario non può intervenire in alcun modo in quanto si tratta di atti già deliberati dalle precedenti amministrazioni.
FUNZIONI DEI COMMISSARI I commissari, che eserciteranno le proprie funzioni fino alle elezioni amministrative della prossima primavera, si sono già ripartiti i vari settori della “macchina comunale”: Antonio Lucio Garufi si occuperà principalmente di Organizzazione, Innovazione, Polizia Municipale, Suap e Servizi demografici; Anna Maria Santoro presidierà invece Lavori Pubblici, Urbanistica e Servizi alla Persona; infine a Calogero Ragusa spettano Bilancio, Tributi, Società partecipate.
IL RAPPORTO CON I CITTADINI I commissari hanno inoltre garantito la massima apertura al dialogo con la popolazione, tant’è che Garufi ha già individuato nel giovedì la giornata di ricevimento al pubblico (dalle 10 alle 12 nel municipio di Figline), mentre gli altri orari di ricevimento saranno presto comunicati sul sito internet www.comunefiv.it.
“Vogliamo che questo periodo di commissariamento sia molto costruttivo e non traumatico – ha detto Anna Maria Santoro -. Il nostro impegno sarà quindi per raccogliere la sfida di una Toscana che ancora una volta si è dimostrata terra di innovazione, dove due sindaci hanno deciso di intraprendere un percorso coraggioso insieme alle proprie comunità”.

 


(Ufficio Stampa Comune Figline e Incisa Valdarno)


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (1 )
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: libro sindaco da: camila
   11/01/2014 ore 15:03
  Io vorrei parlare del libro del Sindaco di Figline, un'opera imperdibile....
http://valdarnoxridere.blogspot.it/2014/01/uscito-il-libro-del-sindaco-di-figline.html

Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Sopralluogo dei giornalisti all'interno del Castello di Sammezzano
Adesso il mondo sa, chiaramente, quale sia la situazione reale di Sammezzano. Un castello da salvare.
Figline Incisa. Fontanelli 2017: risparmiate 1,2 milioni di bottiglie d'acqua
Ridotto anche l
Incidente sulla variantina di Figline
investito da un'auto ieri sera vicino alla strisce pedonali, muore 80enne
Centro Figline: dal 26 febbraio via ai lavori su rete idrica
Intervento da 300mila euro in 3 step per migliorare approvvigionamento acqua. Ecco come cambia la viabilita'
Dal Giappone un possibile k.o. all'influenza
Si tratta di un farmaco prodotto dall'azienda farmaceutica giapponesi Shinogi, che promette di debellare il virus dell'influenza in un solo giorno e tramite l'assunzione di un'unica dose
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2018
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI