HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche
logo www.figline.it
Gioved? 27 aprile | 08:50 pm Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » AL VIA LA RASSEGNA DI CRIMINOLOGIA 2009
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 21990282
AL VIA LA RASSEGNA DI CRIMINOLOGIA 2009
Data pubblicazione 16/04/2009 15:19:22

Inizia con gli incontri di venerdì 17 e sabato 18 aprile, presso la sala Egisto Sarri del Palazzo Pretorio di Figline Valdarno (ingresso libero), la “Rassegna di criminologia 2009”, organizzata dall’Associazione Culturale Studi di Scienze Umane “Medicine nel Mondo” con il Patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Firenze, Provincia di Arezzo, Comune di Figline Valdarno, Comune di Reggello e Pro Loco Figline Valdarno.
Attraverso la presentazione di importanti pubblicazioni, con la presenza degli autori e di esperti del settore, verranno ripercorsi, riletti ed analizzati i più importanti fatti di cronaca, i delitti e i misteri italiani dal Dopoguerra fino ai giorni nostri.

Venerdì 17 aprile, alle 21, sarà presentato il volume: “Anni di piombo – Sinistra e Destra, estremismi, lotta armata e menzogne di Stato dal Sessantotto a oggi”, di Adalberto Baldoni e Sandro Provvisionato (Edizioni Sperling & Kupfer). Quaranta anni di violenze, delitti, intrecci; quaranta anni tra tentativi di golpe e servizi segreti, terrorismo e massoneria. Quaranta anni di storia d’Italia. Parteciperanno alla serata Sandro Provvisionato (coautore del libro “Anni di Piombo”, giornalista e scrittore, conduttore di “Terra!” di Canale 5), Aldo Marcacci (magistrale in filosofia, criminologo, giornalista), Fabio Nizzoli (avvocato del Foro di Firenze) e il sindaco di Figline Valdarno Riccardo Nocentini.

Sabato 18 aprile, alle 18 sempre al Palazzo Pretorio, sarà invece presentato il volume: “La chiave di Cogne - Come si occulta una semplice verità quando il delitto diventa mediatico”, di Valentina Magrin e Fabiana Muceli con la collaborazione di Paolo Cucchiarelli (Cavallo di Ferro Editore). Una vera e propria indagine condotta da due giovani giornaliste, che getta una luce nuova e nuovi interrogativi su uno dei delitti che più ha scosso e diviso l’opinione pubblica. Parteciperanno alla serata le autrici del volume, Massimo Pandolfi (medico e scrittore), Aldo Marcacci, Fabio Nizzoli e il sindaco di Figline Valdarno, Riccardo Nocentini.
 

lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

 

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Maltempo: pioggia su tutta la Toscana
Codice giallo fino a mezzanotte del 27 aprile
Ai Giardini della Misericordia la prima area inclusiva della citta'
Installati giochi e arredi adatti anche ai bambini disabili. Il 2 maggio alle 11 taglio del nastro in via Galilei a Figline
Gelo, danni a vigneti e ortofrutta
Per decine di milioni secondo stime di Confagricoltura
Il 25 aprile le celebrazioni della Liberazione
Prima tappa in Secchieta, poi a Reggello
Case popolari: pubblicati gli ammessi e gli esclusi
Il Comune ha stilato la graduatoria provvisoria. Per eventuali ricorsi c'e' tempo fino al 18 maggio 2017
lista completa

Tags Cloud

WP Cumulus Flash tag cloud by Roy Tanck requires Flash Player 9 or better.


Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage DOVE DORMIRE MANGIARE e BERE Figline e dintorni Gallerie Fotografiche

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2017
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI