HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Domenica 17 novembre | 06:58 pm Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » Vertenza Bekaert: in 400 a Figline per sostenere i lavoratori
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite: 30693273
Vertenza Bekaert: in 400 a Figline per sostenere i lavoratori
Data pubblicazione 17/10/2019 11:03:57

C’erano 400 persone ieri sera, tra cittadini e rappresentanti delle istituzioni locali, al Cinema Nuovo di Figline, dove il Comune di Figline e Incisa Valdarno ha organizzato un incontro pubblico per sostenere i lavoratori Bekaert. Presenti le organizzazioni sindacali, la Sindaca Giulia Mugnai, il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, la Presidente del Consiglio comunale, Silvia Fossati, e i capigruppo del Consiglio Comunale di Figline e Incisa Valdarno Umberto Ciucchi (Figline e Incisa in Comune), Lorenzo Naimi (M5S), Laura Orpelli (PD e Sì per Figline e Incisa), Silvio Pittori (Lega Figline e Incisa) e Cristina Simoni (Gruppo consiliare liste civiche per Figline e Incisa Valdarno).
A quasi tre mesi dall’ultimo incontro sulla vertenza Bekaert, che si è tenuto a Roma al Ministero dello Sviluppo economico lo scorso 17 luglio, e in vista del prossimo convocato per giovedì 24 ottobre, l’obiettivo è tenere alta l’attenzione sullo stabilimento figlinese, dal momento che il prossimo 31 dicembre per i 220 lavoratori non ancora ricollocati scadrà la cassa integrazione.
Nel corso della serata le Istituzioni e i sindacati, uniti, hanno chiesto il prolungamento della cassa integrazione. Il Presidente Enrico Rossi, inoltre, ha sottolineato la necessità di fare chiarezza sulla vicenda al prossimo tavolo ministeriale, oltre che di continuare a supportare i lavoratori in questa battaglia finalizzata a realizzare il progetto di reindustrializzazione del loro stabilimento.
“Per noi era fondamentale dimostrare che c’è tutto un territorio che non si arrende e che continua a chiedere la reindustrializzazione del sito produttivo. Al Ministero ribadiremo proprio questo, giovedì prossimo: che venga fuori il nome di almeno un soggetto che vuole investire qui a Figline, che ci venga fornito un piano industriale concreto e che, per consentirlo, siano individuati i corretti ammortizzatori sociali. Non possiamo assolutamente permetterci di vedere cancellati 318 posti di lavoro e tutto un indotto, perché significa non solo cancellare un pezzo di storia ma anche il nostro futuro. Ieri sera ci siamo uniti, tutti insieme, per dire ai lavoratori che quell’abbraccio che un’intera comunità ha voluto dargli durante la manifestazione del 29 giugno 2018, in cui in piazza Ficino e in corteo per le vie del centro sono scese oltre 5000 persone, resta ancora forte e saldo e che nessuno accetterà di vedere la fabbrica vuota e inattiva, com’è in questi giorni.”

 

----


Comune Figline e Incisa Valdarno


 Condividi su facebook

lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
"La Casa degli Strani": sabato la presentazione del volume
Appuntamento al centro sociale "Il Giardino", dove sara' spiegato il senso del progetto e la serie di incontri a tema. Sara' presente la Sindaca Mugnai
I turni delle farmacie per il fine settimana del 16 e 17 novembre
Ecco le aperture delle farmacie di Figline e Incisa Valdarno per i prossimi giorni
Festa dei Giovani Reggello: giornata dei 18enni
Domenica 1 dicembre 2019 appuntamento per i giovani reggellesi
Batterio New Delhi, salgono a 136 i casi in Toscana
E' questo il dato, dal novembre 2018 a oggi, diffuso dall'Agenzia regionale di sanita'
Concertistica: per gli abbonati uno spettacolo gratuito al Maggio Fiorentino
Sara' offerto anche il trasporto ...
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2019
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI