HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Sabato 27 novembre | 06:56 am Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » Scuola, piano tamponi senza fila per i ragazzi. Riammissione immediata per chi e' negativo
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite:
Scuola, piano tamponi senza fila per i ragazzi. Riammissione immediata per chi e' negativo
Data pubblicazione 09/11/2021 09:49:59

Una giornata di lavoro in Regione per elaborare il piano dei tamponi dedicati al mondo scolastico. Oggi sarà sottoposto all’ufficio scolastico regionale, in un incontro con l’assessore al diritto alla salute Simone Bezzini. E se sarà condiviso, al netto di eventuali limature o correttivi, diventerà immediatamente operativo.
In base a quanto deciso, la struttura regionale di sanità digitale ha messo a punto un sistema che consente di informatizzare la certificazione di tampone negativo che varrà a tutti gli effetti come semaforo verde per la riammissione in classe dei ragazzi risultati negativi: un sistema che dovrebbe risultare semplice e immediato per i ragazzi e le famiglie, consentendo di bypassare molti passaggi e di perdere meno giorni di scuola possibile.
In base alla nuova direttiva ministeriale se c’è un positivo in classe tutti i ragazzi dovranno essere testati subito e poi al quinto giorno con tamponi che in gergo sono denominati T0 e T5: se tra i contatti non ci sono positivi non scatterà la quarantena.
Se i positivi sono due, il percorso si divide: per gli alunni vaccinati (o negativizzati al virus da meno di sei mesi) vale lo stesso sistema di monitoraggio (con tampone al giorno zero e al quinto) e permanenza in classe in caso di risultato negativo, mentre per i non vaccinati scatta la quarantena e quindi la dad.
Questa nuova direttiva nelle intenzioni dovrebbe consentire di far perdere ai ragazzi meno giorni di scuola. Si calcola che in Toscana, in base agli attuali dati di circolazione del virus nelle classi d’età sino ai 19 anni, i potenziali tamponi da effettuare ogni settimana, potrebbero essere più di 20mila, 10mila nella sola area territoriale di competenza dell’Asl Toscana centro. Per questo si è deciso di snellire i passaggi burocratici.
Visto che saranno i presidi a dover inviare gli allievi a fare i tamponi, il piano prevede che possano caricare sulla piattaforma Sispc (il Sistema informativo della prevenzione della Regione) i nominativi dei contatti del positivo, contemporaneamente inviando una email per avvisare i genitori. Il sistema genera un documento stampabile che contiene tutte le informazioni necessarie (nei prossimi giorni diventerà un Qr code) e vale come attestato per poter eseguire il test nei luoghi più vicini. Quali sono? Si potrà fare in farmacia, dal medico di famiglia, dal pediatra, nei drive through, nei centri vaccinali (non nell’Asl Toscana centro) e nei laboratori accreditati. Saranno dedicate corsie preferenziali ai ragazzi, che non dovranno mettersi in coda con gli altri. Con l’App ‘InSalute’ il risultato del tampone entrerà direttamente sulla piattaforma Sispc.
 I presidi non vedranno il risultato del test nel rispetto della privacy, ma sulla piattaforma potranno vedere chi ha il semaforo verde per essere riammesso in classe. Ai genitori arriverà un’email. In tempo reale chi è risultato negativo potrà tornare a scuola. I positivi dovranno fare un tampone molecolare di conferma, se negativi torneranno in classe. Altrimenti scatterà l’isolamento.
 

LaNazione.it


 Condividi su facebook

lista dei commenti ricevuti
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Il filo delle donne, domenica la performance collettiva per dire no alla violenza di genere
Il filo delle donne, domenica la performance collettiva per dire no alla violenza di genere
"Amore non Ŕ violenza": se ne parla al Circolo Arci di Incisa
Sabato 27 novembre ore 17 al circolo Arci di Incisa Valdarno. Con Bianca Berlinguer, Serena Spinelli, Carlotta Corsani e il Centro Antiviolenza Artemisia
Salario minimo, raccolta firme anche in Comune
Presso gli sportelli Facile FIV di Figline e Incisa e' possibile sottoscrivere la nuova proposta di legge per l'istituzione di un salario minimo orario
Apre lo Spoke Vaccinale alla Biblioteca Comunale di Reggello
All'interno dell'Auditorium della Biblioteca Comunale in Via Berlinguer 2.
Emergenza Covid, 30mila euro di aiuti per 30 famiglie
Pubblicata la graduatoria degli ammessi al contributo per i nuclei familiari in difficolta' economica a causa della pandemia. L'iniziativa replica quella di inizio anno, fondi gia' in erogazione
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2021
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI