HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni
logo www.figline.it
Marted? 18 gennaio | 11:54 am Ricerca nel sito nel web
 
Figline.it : RUBRICHE » Cronaca » Serristori: sindaco in corteo con fascia per difesa ospedale
Menu principale

News dal web

I Vostri Ultimi Commenti

Guestbook

Lasciateci i vostri commenti, impressioni, consigli....o anche solo un saluto!

Vai al Guestbook


Webmail

Visitatori dal 01/12/2006
Numero visite:
Serristori: sindaco in corteo con fascia per difesa ospedale
Data pubblicazione 07/10/2013 19:15:41

 

“Questa non è una battaglia contro qualcuno e sbagliano quei pochi che oggi non sono scesi in piazza. Non è una battaglia contro l’Azienda o contro la Regione, questa è una battaglia ‘per’, questa è tutta la comunità per l’Ospedale Serristori, è una città che vuole dimostrare l’affetto, l’amore e l’obbligo che sente nei confronti del proprio ospedale: per questo oggi siamo una così bella piazza”.

Parole del sindaco di Figline Valdarno, Riccardo Nocentini, che oggi pomeriggio ha partecipato alla manifestazione in difesa dell’Ospedale Serristori sfilando in corteo per le vie cittadine fino a piazza Marsilio Ficino, cuore della città dove il primo cittadino è intervenuto di fronte a circa 1500 persone insieme ai Cobas: “Quando un sindaco si presenta con la fascia tricolore è perché ritiene di rappresentare tutta la comunità e i valori fondanti della nostra Costituzione – ha detto Nocentini -. Oggi in piazza ci sono le associazioni, le forze politiche, le parrocchie, tantissimi cittadini del Valdarno perché il Serristori non è solo un ospedale, ma è una parte della nostra identità. È per questo che i cittadini hanno lottato molto, dalla mobilitazione di fine anni novanta che finì con una grande manifestazione, fino al protocollo che nel 2005 impegnò la Regione e l’Azienda alla realizzazione delle sale operatorie e della nuova radiologia”.

“Oggi la battaglia è più difficile perché ci sono meno risorse economiche – ha aggiunto il sindaco -, ma è anche più importante perché non può essere tolta al Serristori la dignità di ospedale. Sappiamo che non potrà mai essere un policlinico e sappiamo che la sanità cambia, ma sappiamo anche che non vogliamo essere presi in giro. Il Serristori deve rimanere un ospedale con Pronto Soccorso h24 con sub-intensiva, questo è fondamentale e non si discute, è la nostra linea del Piave: da qui non arretreremo”.

Il sindaco Nocentini, che ha voluto espressamente ringraziare tutte le realtà che hanno partecipato alla manifestazione – dai lavoratori del Serristori fino alle associazioni di volontariato, dalla Curia al Vescovo, le contrade, i commercianti, i partiti politici e ovviamente tutti i cittadini – ha poi ricordato il recente primato sancito da una ricerca di Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari e regionali) che vede il Serristori di Figline come il migliore d’Italia per la cura dell’ictus, con un tasso di mortalità dell’1% a 30 giorni dal ricovero.




Ufficio Stampa e Comunicazione
Comuni Figline e Incisa Valdarno


 Condividi su facebook

lista dei commenti inseriti dagli utenti (1 )
Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
ATTENZIONE!!! FUNZIONE SPERIMENTALE
Se vengono attivati nuovi commenti su questa pagina avvisami alla seguente mail (usare il pulsante '-' per rimuovere una mail precedentemente aggiunta)
oggetto: consiglieri PD, come voteranno? da: Roberto Renzi
   09/10/2013 ore 09:53
  Quindi i consiglieri Regionali PD voteranno a favore del mantenimento dell'ospedale Serristori? Oppure se la cantano e se la suonano...?


Inserisci un nuovo commento | Trova l'ultimo commento inserito
 
Torna a inizio pagina

       
Seguici su:

Calendario eventi

News da figline.it
Palio di San Rocco, al via il concorso per scegliere l'artista che realizzera' il drappo 2022
Torna l'appuntamento clou del Perdono di Figline: c'e' tempo fino al 12 febbraio per presentare i bozzetti e partecipare al bando indetto dalla Pro Loco Marsilio Ficino
Alberi di Natale: il Comune ritira a domicilio quelli in vaso
Per lo smaltimento, invece, occorre rivolgersi alle stazioni ecologiche. 14 gli abeti ripiantati lo scorso anno, in aree verdi pubbliche e scolastiche
In Toscana 7.304 casi Covid, piu' che triplicati in 7 giorni
Nuovo record che straccia quello registrato ieri
Coronavirus, sono 4.453 i nuovi casi positivi in Toscana
...Nuovo record di casi
Covid19, dal 3 gennaio nuovo hub vaccinale a Figline
Aprira' a Lagaccioni, 700 dosi al giorno per sei giorni alla settimana grazie all'accordo con Farmavaldarno e Misericordia di Figline. L'appello dell'amministrazione: "Ora uno sforzo collettivo, c'e' bisogno di medici, infermieri e volontari"
lista completa

Stradario
Cerca indirizzo


Meteo
HomePage MANGIARE e BERE DOVE DORMIRE Gallerie Fotografiche Figline e dintorni

HiHo srl 
Sede legale: Via G.Donizetti, 52 - 50018 Scandicci (FI) - Sede operativa: Via Vetreria, 73 50063 Figline Valdarno ( Fi )  
tel. +39 055 5357453 - fax +39 055 5609013 - info@figline.it - P.Iva 05443270482

Powered by Hiho S.r.l © 2022
Questo sito utilizza i cookies, tecnici e di terze parti per ottimizzare l'esperienza di navigazione degli utenti connessi.

ACCETTO - DETTAGLI